Oroscopo 2014, salute segno per segno: Cancro

di Cinzia Iannaccio 4

Oroscopo della salute 2014 per i nati sotto il segno del Cancro: cosa si prospetta? Qualche problemino dal punto di vista fisico si farà sentire, anche se nulla dovrà destare preoccupazioni serie. Ma vediamo meglio nel dettaglio.

Il Cancro è un segno d’acqua rappresentato dall’animale caratteristico: dotato di un forte scudo esterno e da morbidezza interna. Allo stesso modo si possono descrivere i nati dal 22 Giugno al 22 Luglio: rigorosi ed impenetrabili, spesso in solitudine, ma dotati di una potente emotività e capacità di amare, soprattutto i membri della propria famiglia e gli amici.

I primi 6 mesi dell’anno saranno caratterizzati per i “cancerini” da un grande stress emotivo e da una generale stanchezza fisica. Le due cose sono correlate e dipendenti da un generale abbassamento del tono dell’umore oltre che da effettive problematiche che nascono proprio in seno alla famiglia e che pur volendo, non si riescono a risolvere. A partire dal mese di Giugno però le cose andranno via via migliorando.

Dal punto di vista strettamente fisico, l’oroscopo della salute 2014 per il Cancro prevede disturbi possibili legati alla parola, problemi al cuore e malattie polmonari. Di particolare rilievo e da tenere sotto controllo, la pressione arteriosa. Qualche fastidio anche all’apparato genitale, ma anche in questo caso nulla che debba destare particolare preoccupazione. In generale, è sempre opportuno non trascurare mai i segnali che il nostro organismo ci invia, rivolgendosi prontamente al medico curante e /o ad uno specialista.

Un po di nervosismo potrebbe guastare la fine del 2014 a partire dal mese di Novembre.

Se il Cancro non è il vostro segno zodiacale potete leggere anche i seguenti post:

Foto: Thinkstock

Fonte: Astrocamp.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>