Oroscopo 2014, salute segno per segno: Leone

di Cinzia Iannaccio Commenta

 

Le previsioni dell’oroscopo 2014 per la salute dei nati nel segno del Leone sono piuttosto buone. I primi mesi dell’anno potranno essere un pochino difficili, soprattutto a causa di lievi malesseri dei figli (o altri bambini a cui si tiene): nulla di preoccupante o non prevenibile con piccole accortezze, come può essere un’influenza stagionale.

Il consiglio generale è quello di affrontare il tutto con calma e serenità, senza farsi trascinare dall’impazienza. Per i “Leoni” di contro, la salute sarà tendenzialmente buona tutto l’anno, ma bisognerà prestare attenzione alle braccia, alla spina dorsale, alle cosce e al basso addome. Da quanto tempo ad esempio non ci si sottopone ad una ecografia pelvica nonostante qualche disturbo ricorrente? E’ l’occasione buona per prenotarla e con essa un check up generale per età e sesso. Prevenzione è anche e soprattutto questo. Da tenere sotto controllo inoltre lo stress.

I nati sotto il segno del Leone di fatto sono abbastanza rappresentati dall’animale caratteristico sullo zodiaco, il possente re della giungla. Fisicamente sono robusti, dalle larghe e forti spalle, dall’apparenza maestosa e dall’ossatura forte; altrettanto autorevoli anche nei rapporti interpersonali: i nati sotto il segno del Leone amano stare sempre al centro dell’attenzione ed eccellere nelle loro prestazioni, cosa che tra l’altro gli riesce abbastanza spontaneo, ma che non manca di creare stress. Questo diventa particolarmente pressante quando il Leone estremizza il proprio atteggiamento divenendo arrogante, egocentrico e prepotente.

Anche in tal senso, gli astri suggeriscono di mantenere l’ego al giusto posto.

Se il Leone non è il vostro segno zodiacale potete leggere anche i seguenti post:

Foto: Thinkstock

Fonte: Astrocamp.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>