Sigaretta elettronica non funziona: lo dice l’ISS

di Ma.Ma. Commenta

La sigaretta elettronica è davvero efficace per smettere di fumare? No, almeno questo è quanto afferma l’ISS (Istituto Superiore di Sanità) che rivela di come l’utilizzo di questo strumento sia efficace solo per coloro che hanno già smesso con il vizio del fumo e che non vogliono quindi ricascarci, affidandosi alla sigaretta elettronica solamente in una seconda fase.

Lo studio, pubblicato sull’ultimo numero di PLOS One, è stato realizzato da un gruppo di atenei italiani che ha condotto indagini mirate su un campione piuttosto vasto di fumatori. 236 fumatori di e-cig (tutti ex-fumatori), 491 tabagisti tradizionali e 232 fumatori di entrambi i tipi di sigarette. A distanza di un anno esatto, si è visto di come il 61,9% di quelli che avevano smesso di fumare le sigarette classiche ed erano passati a quelle elettroniche continuavano su questa linea, senza essere tornati al tabacco mentre il 20,6% degli affezionati alle sigarette e il 22% di coloro che fumavano sia le classiche che le elettroniche avevano raggiunto l’obiettivo dell’astinenza.

SMETTERE DI FUMARE CON ICOACH

A spiegare meglio i risultati di questo studio è lo stesso Walter Ricciardi, Commissario straordinario dell’Istituto Superiore di Sanità e tra gli autori della ricerca sopra menzionata.

La sigaretta elettronica non serve probabilmente per smettere di fumare, tutt’al più può essere un’alternativa per gli ex fumatori a non tornare a fumare sigarette. Questi primi dati, inoltre ci dicono che, nel campione monitorato, si è dimostrata abbastanza sicura. Tra i fumatori di sigaretta elettronica, per ora, infatti, non si sono mostrati effetti avversi di rilievo

SMETTERE DI FUMARE, LA RABBIA È UTILE?

Insomma la sigaretta elettronica, vista come soluzione per smettere di fumare, non sarebbe così sicura ma piuttosto si rivelerebbe efficaci nei casi in cui si è già dato un taglio con la sigaretta classica e semplicemente si vuole evitare di ricominciare con il vizio del fumo.

Photo Credits | Goodluz / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>