Stanchi appena svegli? Cosa fare per sentirsi più attivi la mattina

di Daniele Pace 0

Con i ritmi frenetici e i mille impegni quotidiani, sentirsi stanchi di prima mattina è un fattore che si presenta nella maggior parte delle persone. Perchè succede? Le cause sono davvero molteplici, e anche se ci sembra di aver dormito abbastanza, a volte non basta.

In questo articolo cerchiamo di illustrare nel dettaglio i fattori principali che causano la stanchezza, con le relative soluzioni per sconfiggere in completa tranquillità questo fastidioso problema che affligge centinaia di persone ogni giorno.

stanchi appena svegli

Sentirsi stanchi di prima mattina: le 5 cause più frequenti

Pensate di seguire una routine notturna adeguata, andando a letto presto sempre alla stessa ora circa, ma al mattino appena suona la sveglia, una stanchezza intramontabile vi assale. Ebbene, esistono diversi fattori che sono in grado di influenzare negativamente la qualità del sonno, accentuando la stanchezza fisica.
Vediamo qui di seguito quali sono i più comuni.

1. Bere poca acqua durante la giornata

Potrà sembrarvi ridicolo, ma bere un basso quantitativo d’acqua durante il corso della giornata rischia di influenzare negativamente la qualità del sonno. Infatti, è stato studiato scientificamente che chi beve poca acqua presenta uno stato letargico maggiore rispetto a chi beve almeno un litro e mezzo durante il corso della giornata.

2. Disturbi del sonno

Andare a letto facendo fatica ad addormentarsi, svegliandosi ripetutamente durante la notte, influenzerà negativamente sulla qualità del sonno. Inoltre, essere affetti da patologie come l’apnea notturna, che blocca il respiro durante il sonno, aumenteranno la sensazione di stanchezza e irritabilità, facendo sentire la mente poco lucida e reattiva.

3. Bere troppo caffè

Sicuramente è il fattore maggiormente conosciuto, in quanto la caffeina è il nemico principale contro il sonno. Bere troppi caffè durante il corso della giornata vi renderà attivi e nervosi, impedendo di andare a letto tranquillamente. Per questo, è assolutamente da evitare l’assunzione di caffè la sera prima di andare a dormire.

4. Non avere una routine serale

Estremamente importante per conciliare il sonno, avere una routine serale personalizzata si rivela essere un ottimo alleato per dormire al meglio e sentirsi riposati. Andare ogni giorno a dormire di fretta senza rilassarsi e prendersi cura di sè con qualche piccolo accorgimento, vi farà andare a letto iperattivi, con notevoli difficoltà a dormire serenamente.

5. Dormire in una stanza disordinata

Semplice e funzionale, riposare in una stanza ordinata e curata nei minimi dettagli vi consentirà di dormire al meglio durante le ore notturne. Al contrario, invece, qualora la stanza dovesse presentare oggetti in disordine e un letto disfatto, la mente non riuscirà a rilassarsi e a prepararsi per la dormita. Gli esperti, infine, sconsigliano vivamente di inserire all’interno della camera oggetti tecnologici che disturbano ulteriormente il sonno.

Consigli utili per iniziare al meglio la giornata

Mille impegni e commissioni: per questo ogni mattina è estremamente importante svegliarsi con le energie necessarie per affrontare al meglio la giornata. Non sapete come fare per potervi sentire al massimo delle vostre forze appena svegli? Ci sono alcuni semplici trucchi da seguire che vi consentiranno di iniziare le giornate con il piede giusto, offrendovi le energie necessarie per affrontare i diversi impegni quotidiani.

Come prima cosa, bisogna cercare di rimanere il più possibile leggeri a cena, optando per pasti sani e poco elaborati, come ad esempio della semplice carne bianca alla griglia con un contorno a base di verdure. In questo modo, il vostro organismo sarà in grado di digerire il cibo rapidamente, permettendovi di andare a dormire leggeri per conciliare il sonno.
Sicuramente, dormire su un materasso di qualità in grado di soddisfare le vostre esigenze favorirà notevolmente il sonno, facendovi sentire ben riposati. Anche i cuscini sono fondamentali per riuscire a dormire bene e senza dolori fisici o mal di testa fastidiosi. Proprio per questi motivi, scegliere con cura i supporti su cui dormire risulta estremamente importante per riposare al meglio, evitando di soffrire di fastidiosi dolori in grado di influenzare negativamente le giornate. Il lasso di tempo raccomandato per cambiare materassi e cuscini è di circa 10 anni.

Infine, ma non per importanza, per cercare di dormire al meglio e sentirsi riposati, è fortemente raccomandato non utilizzare dispositivi tecnologici fino almeno un’ora prima di andare a letto, in quanto, la visualizzazione di uno schermo per troppo tempo sarà in grado di disturbare notevolmente la qualità del sonno.

La colazione perfetta per sentirsi energici di mattina

La colazione, come ben sapete, è il pasto principale della giornata, e mangiare i giusti alimenti vi consentirà di avere maggiori energie per affrontare al meglio le giornate. Una colazione come si deve, dovrà presentare il giusto apporto di proteine, zuccheri, grassi, fibre e carboidrati.

Se si è perennemente spossati si può far uso di integratori energetici che, utilizzati per brevi periodi, possono aiutare a ritrovare le forze. Uno tra questi è l’infuso di foglie di olivo, raccomandato anche per chi ha problemi di colesterolo per le sue numerose proprietà e per i polifenoli contenuti nelle foglie. L’infuso si può fare a casa o prendere come estratto in piccole dosi giornaliere. Ne è un esempio l’infuso prodotto in Italia utilizzato anche dagli sportivi. Per conoscerne tutti i benefici basta leggere le testimonianze Olife di utilizzatori soddisfatti.

Per la colazione, oltre a un bel caffè risvegliante, gli alimenti maggiormente raccomandati e in grado di fornire le giuste energie sono:

  • Yogurt greco: ottimo per chi desidera tenersi in forma, in quanto privo di grassi saturi ed estremamente ricco di proteine, con un’effetto saziante immediato.
  • Frutta fresca di stagione: gustosa e saporita, la frutta è in grado di apportare zuccheri e vitamine sane per l’organismo in modo da renderlo attivo ed energico per tutto il giorno.
  • Frutta secca: ideale se abbinata allo yogurt greco, questa tipologia di frutta è in grado di apportare numerose vitamine e sali minerali in grado di dare la giusta scossa per iniziare la giornata al meglio.
  • Muesli: un composto realizzato unicamente con cereali e frutta secca, il quale conferisce il giusto apporto di carboidrati all’organismo, donando la giusta dose di energia senza eccedere con le calorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>