Tracheite, sintomi e cura

di Valentina Cervelli Commenta

La tracheite è l’infiammazione che colpisce le mucose della trachea: scopriamone insieme sintomi e cura. Essa può essere causata da diversi agenti patogeni e presentandosi soprattutto nei primi freddi autunnali quando il cambio di temperature favorisce il contagio tra le persone.

donna con tracheite dal dottore

Questo disturbo è legato al contatto della persona con il virus del raffreddore, quello dell’influenza ed altri virus o batteri simili, in grado di creare irritazione. Il sistema di protezione legato alle mucose della trachea è efficiente ma molto delicato ed l’infiammazione della zona può presentarsi anche in caso di shock termici notevoli o irritazione dovuta ad agenti interni.

Sintomi della tracheite

I sintomi della tracheite sono di diversa tipologia. Il più comune è senza dubbio il bruciore o il solletico alla gola che peggiora nel corso della giornata fino ad arrivare al suo picco massimo la sera. Può presentarsi anche del dolore al petto e una certa difficoltà a respirare dovuto all’accumularsi del muco nel canale dell’organo. I sintomi più diffusi permangono essere febbre alta, intorno ai 38°C; raffreddore, tosse secca intensa, fischi in fase di respirazione e raucedine. In caso di complicanze possono svilupparsi anche bronchiti e tracheiti: è per questo motivo che bisogna rivolgersi al proprio medico per approcciare il disturbo nel modo giusto.

Cura della tracheite

Solitamente la tracheite tende a risolversi da sola se non sopravvengono altre infezioni. Curare questo disturbo non è assolutamente difficile. La prima cosa da fare è stare a riposo in un ambiente opportunamente umidificato e riscaldato: gli shock termici sono da evitare assolutamente. In caso di febbre si può ricorrere agli antipiretici: di solito avendo un effetto antinfiammatorio sono utili per curare la malattia stessa. E’ consigliato, sotto prescrizione medica sottoporsi a sedute di aerosol con decongestionanti ed antinfiammatori in grado di agire direttamente sulla trachea. Anche alcuni rimedi naturali come il miele e tisane calde possono essere di aiuto per far diminuire l’infiammazione.

Photo Credits | Image Point Fr / Shutterstock.com