Farmaco anti HIV in anello vaginale

di Valentina Cervelli Commenta

Proteggersi dall’infezione grazie ad un farmaco anti HIV contenuto in un anello vaginale. Un metodo di protezione che ogni donna potrebbe utilizzare, anche senza informare il proprio partner e che sta avendo un discreto successo nelle zone più dove una prevenzione tradizionale appare essere più difficile.

L’ultima sperimentazione dell’anello vaginale contenente il farmaco anti-Hiv si è tenuta nell’Africa Sub-Sahariana ed ha mostrato di avere avuto una efficacia sensibile nel proteggere le donne della zona dai contagi. E lo ripetiamo, non è uno strumento del quale l’uomo deve essere a conoscenza come può accadere con dei microbicidi vaginali o il preservativo. Purtroppo sono ancora molte le persone che ripudiano l’uso degli stessi per proteggersi durante i rapporti sessuali e l’anello vaginale è un dispositivo che punta a colmare in parte il gap lasciato proprio dal mancato utilizzo del condom. Certo, un profilattico, sia maschile che femminile, rappresenta ancora la scelta migliore per difendersi da un eventuale contagio da HIV.

L’anello vaginale è in silicone e viene accompagnato dalla dapivirina, un farmaco antivirale in grado di creare una barriera contro il virus capace di impedirne la moltiplicazione all’interno delle cellule umane.  Dopo un mese, durata della sua azione,  il dispositivo deve essere cambiato. I dati sul suo utilizzo sono stati presentati a Boston nel corso di un simposio dedicato contemporaneamente pubblicati grazie a due studi sulla rivista di settore New England Journal of Medicine.

Il campione preso in considerazione era di 4500 donne ed è stato possibile verificare come l’anello sia stato in grado di ridurre il tasso di infezione del 30%, soprattutto nelle più giovani. Commenta uno dei coordinatori delle ricerche, il prof. Jared Baeten dell’Università di Washington:

Speriamo di aver trovato un sistema per proteggere davvero le donne dall’Aids.  Ma mi sento di affermare che sono davvero ottimista per il futuro.

Certamente si tratta di uno strumento interessante, e dal solo costo di 5 dollari.

Photo Credits | Image Point Fr / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>