Non andate a più di settanta battiti del cuore

di Paola 0

Continuiamo a tenervi aggiornati sulle notizie che arrivano dal Congresso della Società Europea di Cardiologia.
Dopo l’idea di usare you tube per fare prevenzione e l’appello dei cardiologi per ridare spazio sulle tavole alla dieta mediterranea, è ora la volta di parlarvi della frequenza cardiaca.
Secondo i cardiologi riuniti in questi giorni a Monaco di Baviera, il cuore è a rischio se oltrepassa la soglia dei settanta battiti.

Se in un minuto si superano i settanta il rischio di infarto cresce.
Si tratta di un fattore non trascurabile, proprio come colesterolo ed ipertensione.
Tuttavia, non bisogna affatto allarmarsi dal momento che con un po’ di sana attività fisica, la frequenza cardiaca può facilmente essere tenuta sotto controllo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>