Pacemaker, allo studio quello che si ricarica con il battito cardiaco