Sindrome del cuore spezzato, perdita di un animale tra le cause

di Ma.Ma. Commenta

Anche la perdita di un animale può essere causa della sindrome del cuore spezzato, caratterizzata da sintomi molto simili a quelli di un attacco cardiaco.

scompenso cardiaco


Lo ha dimostrato il caso di una donna texana descritto dal New England Journal of Medicine. La donna, di 62 anni, si è svegliata una mattina pochi giorni dopo la morte del proprio cane con un forte dolore al petto e altri sintomi che facevano pensare ad un infarto. Dagli accertamenti, però, i medici hanno potuto constatare che il problema era collegato al dispiacere causato dalla perdita dell’amato amico a quattro zampe. Joanie Simpson, la paziente, al Washington Post ha raccontato la sua esperienza:

A scatenare l’evento è stata la morte del mio Yorksire Terrier, Meha. Ero inconsolabile, mi ha veramente colpito molto

Ti potrebbe interessare anche:

Infarto, mangiare spaghetti per contrastarlo?

Infarto miocardio, cure italiane le più efficaci d’Europa

Photo | Thinkstock