Sindrome del cuore spezzato, perdita di un animale tra le cause

di Ma.Ma. 0

Anche la perdita di un animale può essere causa della sindrome del cuore spezzato, caratterizzata da sintomi molto simili a quelli di un attacco cardiaco.


Lo ha dimostrato il caso di una donna texana descritto dal New England Journal of Medicine. La donna, di 62 anni, si è svegliata una mattina pochi giorni dopo la morte del proprio cane con un forte dolore al petto e altri sintomi che facevano pensare ad un infarto. Dagli accertamenti, però, i medici hanno potuto constatare che il problema era collegato al dispiacere causato dalla perdita dell’amato amico a quattro zampe. Joanie Simpson, la paziente, al Washington Post ha raccontato la sua esperienza:

A scatenare l’evento è stata la morte del mio Yorksire Terrier, Meha. Ero inconsolabile, mi ha veramente colpito molto

Ti potrebbe interessare anche:

Infarto, mangiare spaghetti per contrastarlo?

Infarto miocardio, cure italiane le più efficaci d’Europa

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>