Meningite a Pisa, fuori dal coma la ragazza colpita

di Marco Mancini 1

E’ fuori dal coma ed al momento è stazionaria la ragazza che nei giorni scorsi era stata ricoverata per una meningite meningococcica a causa della quale era arrivata in condizioni gravissime all’ospedale di Pisa. La ragazza, L.B. di 22 anni, potrebbe aver contagiato qualcuno dei suoi colleghi che hanno frequentato i corsi universitari presso l’ateneo toscano.

Per loro (un centinaio circa più quattro docenti) è scattata la profilassi, mentre circa un altro migliaio di studenti dell’Università pisana hanno chiamato il centro informazioni o hanno visitato il proprio medico per un controllo. In ogni caso la situazione sembra volgere per il meglio, con l’eventualità del contagio sempre più remota e la ragazza che sta rispondendo bene alla terapia antibiotica e che al momento è stazionaria.

[Fonti: La Nazione; New Notizie]