Tbc a Roma, stavolta è un’insegnante a contagiare i bambini

di Cinzia Iannaccio 0

Si allarga il fronte della Tbc a Roma, dove stavolta la protagonista è un’insegnante di una scuola dell’area Nord della Capitale: positivi al test tantissimi alunni. Se ne era sentito parlare ed ora la certezza che arriva direttamente da una denuncia del Codacons: ora la Procura indaghi sulle responsabilità, ma si facciano anche dei test su tutti i bambini ed il personale scolastico. Secondo la ricostruzione dello stesso Codacons, la donna, docente presso l’Istituto comprensivo Parco di Veio, dopo un anno di sintomi specifici si sarebbe decisa ad effettuare i dovuti accertamenti che hanno stabilito una diagnosi di tubercolosi “attiva”, dunque contagiosa.

La signora è stata così ricoverata presso l’Istituto per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma (da dove attualmente risulta dimessa). I suoi allievi, sottoposti al test Mantoux per la tbc sono risultati in gran parte positivi ed avviati alla terapia antibiotica di prassi. Un caso allarmante che continueremo a seguire. Ferruccio Fazio, sul sito del Ministero della Salute, in seguito all’allarme creato per il caso del Policlinico Agostino Gemelli, ha attivato un’area di faq per tutti quelli che vogliono informazioni specifiche sulla tubercolosi. Supponiamo che le richieste saranno tantissime. Di seguito, proviamo anche noi a darvi una mano a capire:


 

[Fonte: Codacons]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>