Bambina operata ancora nel ventre materno. Ora è nata e sta bene

di Marco Mancini 4

Eccezionale intervento perfettamente riuscito all’ospedale Burlo Garofolo di Trieste. Una bambina, ancora nel ventre materno, è stata operata da un’equipe di medici a causa di una malformazione chiamata “spina bifida“. Si tratta di un problema che, con la crescita, avrebbe compromesso l’attività motoria della neonata, la quale rischiava di rimanere paralizzata a vita. Inoltre, se i medici avessero aspettato la nascita per operarla, nelle 8 settimane di gestazione rimanenti la bambina rischiava di peggiorare la sua situazione, quindi meglio operarla subito.

Adesso è nata e sta benissimo. Ha solo un piccolo problema al piede sinistro, ma secondo i medici del Burlo gode di ottima salute e non dovrà più preoccuparsi della spina bifida. Una sola volta in Europa era stato provato un intervento simile ed è stato a Siviglia un anno fa, mentre in Italia è stata la prima volta in assoluto.

Fonte: [Ansa]