Sclerosi multipla, un’applicazione per iPhone agevola la terapia

di Marco Mancini 1

Le difficoltà per i malati di sclerosi multipla sono indefinibili, ma ora le case farmaceutiche, oltre a sviluppare medicinali, hanno deciso di sfruttare la tecnologia di ultima generazione anche per creare terapie al fine di migliorare la qualità della vita dei pazienti.

L’ultima novità si chiama Extavia Application, prodotta da Novartis, ed è un’applicazione per iPhone molto utile per il malato. Prima di tutto funziona come agenda, per ricordare quando fare le iniezioni e dove è stata fatta l’ultima per evitare di ripeterla nello stesso punto; ricorda l’orario dei medicinali, dà consigli su come tenersi attivi, permette di giocare ai Brain Training per mantenere allenato il cervello, ed in caso di dubbi, mette in contatto il paziente con il medico o l’infermiere che lo segue.

Il primo Paese a testare questa novità sarà gli Stati Uniti a dicembre, seguito dalla Germania ad inizio 2011 e poi tutti gli altri, compresa l’Italia, nei mesi successivi.

[Fonte: Adnkronos]

Commenti (1)

  1. mi tengo aggiornata per quanto riguarda mia figlia affetta da SM da giugno 2010 ed ha 17 anni per ora la terapia è l’interferono beta 44

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>