Adenocarcinoma endometroide ed asportazione utero

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su adenocarcinoma endometroide ed asportazione utero
Il mio caso è stato per 10 anni definito un “Adenomioma polipoide atipico dell’endometrio e pregressa iperplasia endometriale complessa senza atipia.” Solo nell’ultima isteroscopia risalente al 17\10\2016 il referto dice: “Endometrio in terapia ormonale con estesa trasformazione deciduale e residua lesione endometriale di basso grado compatibile con iperplasia atipica\adenocarcinoma endmetroide estremamente ben differenziato. Le atipie consistono in aree di scarsa responsività all’ormone con stroma e ghiandole irregolarmente proliferative aree papillifere con aspetti ipersecretivi ed atipica cellulare ed isolata ghiandola cibriforme, inoltre in 2 frammenti ghiandole lievemente atipiche sono irregolarmente distribuite nel miometrio.”  Mi consigliano di togliere utero e tube. Se voglio posso tenere le ovaie. Togliere l’utero è una cosa importante e non so che impatto possa avere sul corpo e che rischi\conseguenze. Vorrei capire meglio. Grazie

Specializzazione: Oncologia
Tipo di Problema: iperplasia atipica\adenocarcinoma endmetroide estremamente ben differenziato ed asportazione utero

 

Risponde il Prof. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti www.ipertermiaitalia.it

 

 

Gentile Utente, il suggerimento appare corretto. Di per se l’utero non ha impatto sulla condizione generale dell’organismo. L’utero serve per contenere il prodotto del concepimento e consentire lo sviluppo del feto ma non ha attività ormonale specifica. Cari saluti Prof. Carlo Pastore, oncologo.

 

 

Leggi anche:

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai nostri specialisti visitate la pagina specifica “Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive”.

Vi ricordiamo che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>