Astrocitoma diffuso ed immunoterapia, funziona?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su Astrocitoma diffuso ed immunoterapia
Ho 31 anni. Dopo vari esami ho scoperto di avere un astrocitoma diffuso, di tipo infiltrante con coinvolgimento in modo molto significativo il corpo calloso. Sono stato operato, ma naturalmente non sono riusciti a togliere tutto. A distanza di 12 mesi dalla risonanza si nota che il male purtroppo anche se lentamente si muove….ora mi mettono in mano agli oncologi….per la radioterapia, anche se leggendo ho capito che non serve a niente! Volevo chiedere: la cura immunoterapica per il mio tumore potrebbe funzionare???? Grazie anticipatamente per la sua risposta!

astrocitoma diffuso ed immunoterapia funziona

Specializzazione Oncologia
Tipo di Problema Astrocitoma diffuso ed immunoterapia

 

Risponde il Prof. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti diretti www.ipertermiaitalia.it

 

 

Gentile Utente, l’immunoterapia con prodotti farmacologici quali nivolumab o pembrolizumab è assai promettente per una ampia serie di patologie neoplastiche. Nelle neoplasie cerebrali è però ancora in un setting di sperimentazione. La radioterapia nelle sue moderne emanazioni è tutt’altro comunque che inefficace. Soprattutto se combinata con dosaggi adeguati di temozolomide a scopo radiosensibilizzante ed ipertermia capacitiva profonda a RF. Inoltre esistono sostanze di derivazione naturale (quali ad esempio boswellia ed estratto embrionario di zebra fish) che presentano una valida attività di ausilio.
Cari saluti
Prof. Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it

 

Leggi anche:

Astrocitoma | MedicinaLive

Astrocitoma diffuso di 2° grado, quali cure? | MedicinaLive

 

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai nostri esperti compilate il form ed inviate la vostra richiesta: “Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

E’ doveroso ricordare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

 

Photo Credits | Sohel Parvez Haque / Shutterstock.com