Aumento PSA dopo prostatectomia

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su aumento PSA dopo prostatectomia
“Buongiorno, ho 49 anni ho subito da 10 mesi fa una prostectomia radicale tecnica nerve sparing con robot davinci G3+3 PSA alla biopsia 4.21. Esame istologico dopo intervento confermato carcinoma acinare Gleason 3+3 e T2CN0M0. Margini operatori negativi 31 linfonodi negativi e un pezzetto di tessuto vicino alla capsula negativo dove il bordo era positivo. Totale di tessuto maligno circa il 10% e peso della prostata 65gr. Invasione perineurale presente. Indenni le vescicole e qualsiasi altro tessuto levato. Classificazione Epstain al gruppo 1. Nessuna cura post operatoria e nessun problema di minzione o di erezione, solo un linfoedema reversibile bilaterale sorto dopo 3/4 mesi e penieno sorto nell’ultimo mese. Psa ad un mese 0.06, a quattro mesi 0.07 a sette mesi psa 0.12 a 10 mesi psa 0.21. Secondo Lei è una ripresa biochimica? Se si come temo Locale o sistemica? Farò a breve RM Parametrica e PET-TAC PSTM prima di decidere come procedere. Cosa dovrò aspettarmi sulla sopravvivenza totale e/o libero da malattia? Grazie”

Specializzazione Oncologia
Tipo di Problema Aumento PSA dopo RALP

Risponde il Prof. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti diretti www.ipertermiaitalia.it

 

 

Gentile Utente, il sospetto di una recidiva si pone. Non necessariamente però sistemica. Il solo valore del PSA non indica la sede di eventuale insorgenza. Benissimo per la prescrizione di approfondimenti radiologici. Con quegli esiti si potrà valutare il resto. Cari saluti prof. Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it

 

Leggi anche:

Psa alto, 7 cause oltre il tumore | MedicinaLive

PSA alto dopo prostatectomia | MedicinaLive

 

 

 

Per altri vostri quesiti compilate il form ed inviate la vostra richiesta:

“Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>