Carcinosi peritoneale non operabile, oncologo risponde

di Cinzia Iannaccio Commenta

Se il tumore allo stomaco non è operabile e la chemioterapia non funziona. Risponde l’oncologo dottor Carlo Pastore ad una richiesta di Consulti Online su Medicina Live.

 

Richiesta di Consulto Medico

“Mia suocera 51anni, peso attuale 60 kg era scesa a luglio a 57kg da i 70kg che pesava ora ha rimesso su qualche kg. Carcinosi peritoneale da adenocarcinoma gastrico non operato per adesione epatica , il mese di luglio la Tac riscontrava un area alterata densità di tipo focale di circa 4.6cm, abbiamo iniziato la chemioterapia con FolFox ogni 14giorni, esami clinici sempre eccellenti non ha mai avuto problemi ne dalla chemio e nel dal male, oggi la Tac attuale rileva una grandezza di 6.7cm, la chemio non sta facendo il suo effetto, ma lei è sempre in ottimo stato fisico, cosa fare? C’è la possibilità di portarla avanti più possibile?”

 

Specializzazione Oncologia

Tipo di Problema carcinosi peritoneale da adenocarcinoma gastrico non operato per adesione epatica

Risponde il dottor Carlo Pastore oncologo e chemioterapista:

“Gentile Sig.ra, se la malattia è in movimento accrescitivo senza dubbio è opportuno modificare lo schema terapeutico impiegando una chemioterapia differente rispetto a quella in essere. In questo tipo di condizione clinica, previa attenta valutazione di fattibilità, è mia consuetudine abbinare ipertermia capacitiva profonda a radiofrequenza in sinergia con il trattamento farmacologico antineoplastico. Oltre una adeguata ed energica terapia di supporto dello stato generale ed immunitario. Il tutto, data la serietà e la diffusione di malattia, allo scopo di far stare la Paziente il meglio possibile, il più a lungo possibile. Cari saluti Dr. Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it

Se volete inviare la richiesta per un altro consulto online  potete visitare la nostra pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive”.

E’ doveroso ricordare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>