Effetti collaterali chemioterapia con docetaxel e rimedi

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su effetti collaterali chemioterapia con docetaxel e rimedi
Buonasera… Sono affetta da carcinoma mammario bilaterale t 4 e ogni 21 giorni faccio la chemioterapia. Sono al 5 ciclo ….lo schema di questo 5 ciclo è taxotere-trastuzumab g 1q 21. Il problema è che mi ha causato tantissimi effetti collaterali: dolori a piedi e mani accompagnati a bruciori, fitte dolorose alle ginocchia, mal d’ orecchio e mal di tonsille, eruzione cutanea accompagnata a bruciore su collo mani e spalle….ma è normale che sia capitato tutto questo? Non c’è un rimedio per tutti questi “disagi”? E passata una settimana ma non vedo progressi…sarà così anche al prossimo ciclo? La ringrazio tanto per la cortese attenzione e le auguro una buona serata.

Specializzazione Oncologia
Tipo di Problema chemioterapia effetti collaterali e rimedi

Risponde il Prof. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti www.ipertermiaitalia.it

 

Gentile Sig.ra, gli effetti secondari sono legati principalmente al docetaxel (Taxotere). Possono essere arginati anche se ahimè non azzerati. Purtroppo come è facile immaginare non è possibile fare prescrizioni via web. Cari saluti Prof. Carlo Pastore, oncologo.

 

 

Cos’è il Docetaxel o Taxotere?

Si tratta di un farmaco chemioterapico appartenente alla categoria dei taxani utilizzato per trattare diversi tipi di tumore tra cui quello della mammella, del polmone non a piccole cellule, della prostata e dello stomaco. Viene anche impiegato in casi specifici per i tumori del distretto testa-collo, per il carcinoma dell’ovaio ed sarcomi delle parti molli. Come tutti i medicinali utilizzati in chemioterapia può avere effetti collaterali più o meno pesanti che spesso possono essere trattati con successo. E’ importante parlarne sempre con il proprio oncologo al fine di contrastarli con le metodiche più opportune.

 

Effetti collaterali e rimedi possibili

In generale- ma dipende sempre dai singoli casi- l’oncologo può prescrivere terapie complementari: antiemetici contro la nausea ed il vomito ad esempio o antidiarroici in caso di diarrea (tanto per parlare degli effetti collaterali più comuni e noti); il mughetto e le ulcere alla bocca si possono prevenire con una buona idratazione e nel caso il medico potrà prescrivere il giusto antimicotico; saponi neutri ed eventuali creme antistaminiche potranno invece essere consigliati in caso reazioni cutanee; analgesici per i dolori muscolari ed articolari e così via. Anche dei rimedi naturali vengono talvolta utilizzati per contrastare gli effetti di questi farmaci, ma è fondamentale che a prescriverli sia sempre l’oncologo. Ogni organismo reagisce in modo diverso in questi casi e molto spesso dipende dall’eventuale somministrazione del Taxotere con altri medicinali e le reazioni possono essere talvolta lievi e passeggere quanto severe e continue: in taluni casi può bastare un cambiamento nel dosaggio da somministrare ed in altri può addirittura essere necessario sospendere la terapia e passare ad un altro farmaco. E’ necessario parlarne con il proprio oncologo di fiducia.

 

Leggi anche:

 

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai nostri specialisti visitate la pagina specifica “Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive”.

Vi ricordiamo che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>