Eternit e rischio tumori, risponde l’oncologo

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico
Purtroppo molti medici non hanno risposto al mio quesito e ho trovato la risposta poco rassicurante data ad una signora con problemi affini ai miei. Spiego:da quando sono nati i miei figli risiediamo in un edificio sito a circa 150 metri in linea d’aria (con balcone più basso rispetto ai loro tetti) di distanza da due condomini popolari con eternit (amianto ndr). Non conoscendo a fondo il problema ho sempre permesso loro di giocare all’esterno. Da due mesi non vivo più, ho scoperto che dopo 20 anni le fibre si liberano e nonostante pare la bonifica non sia necessaria secondo asl e arpa, vorrei sapere che rischio corrono di ammalarsi,inoltre per due anni abbiamo abitato in una villetta con vicini altri tetti simili che (di nuovo) pur essendo vecchi dicono non essere degradati. I condomini hanno circa 35 anni e l’atc non ha soldi, le villette di più, tra l’altro la mia cittadina è piena di tali coperture. Siamo tutti destinati a questa esposizione pericolosa? Ditemi pure la verità

Specializzazione Oncologia
Tipo di Problema esposizione amianto

Risponde il dott. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti www.ipertermiaitalia.it

Gentile Signora,

premetto che la rimozione della fonte potenziale di inquinamento sarebbe auspicabile o quantomeno la verifica dello stato di conservazione del materiale. Debbo però dire che si tratta di un materiale che se non usurato non reca con se problematiche oncologiche.

Cari saluti

Dott. Carlo Pastore, oncologo

 

>> Leggi qui tutte le risposte del Dottor Carlo Pastore
Per altre notizie che riguardano l’amianto ed i tumori leggete qui: Amianto
Se avete altre domande da porre ai nostri specialisti visitate la pagina specifica “Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive”.

Vi ricordiamo che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie: Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Photo Credits | Bronwyn Photo / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>