Lo spinello venti volte più cancerogeno della sigaretta

di liulai 8

Già in passato abbiamo parlato della distinzione tra droghe leggere e droghe pesanti facendo ovviamente le dovute distinzioni. Quest’oggi tuttavia vi riportiamo l’esito di una ricerca commissionata dal governo canadese e pubblicata sulla rivista “New Scientist” nella quale viene rilevato la profonda pericolosità in quello che molti ragazzi chiamato un banale spinello.

Ebbene dalla ricerca emerge che se fumare fa male, fumare uno spinello, invece che una sigaretta, alza notevolmente il rischio di sviluppare il cancro. Secondo la rivista canadese, il fumo della cannabis contiene ammoniaca, sostanza chimica altamente cancerogena, venti volte di più rispetto al fumo del tabacco. Dallo studio emergono anche altri dati inquietanti, nella cannabis sono presenti in misura cinque volte maggiore del tabacco acido cianidrico e ossido di azoto, che portano seri danni a cuore e polmoni.

 Già precedenti ricerche hanno dimostrato che il fumo di cannabis è più dannoso per i polmoni di quello del tabacco, poiché viene inalato più profondamente e ristagna nei polmoni per un periodo più lungo. I ricercatori canadesi hanno utilizzato una macchina per analizzare la composizione del fumo inalato, con attenzione particolare a quasi 20 sostanze chimiche pericolose. E il risultato è che il fumo della cannabis contiene molte più tossine di quello del tabacco.

Il tabacco viene depurato e filtrato nelle manifatture, mentre la cannabis è relativamente non lavorata. Pertanto è un prodotto molto più inquinante, fa notare Richard Russell, specialista presso la Clinica toracica di Windsor.

 “Questi risultati non mi sorprendono. Le tossine dal fumo di cannabis causano infiammazioni polmonari, il cancro ai polmoni e molti altri danni”

 Ora speriamo che queste parole possano far capire una volta per tutte che drogarsi fa male. Anche con uno spinello.

Commenti (8)

  1. Negli anni 90 si sapeva che era più pesante fino a 16 volte, probabilmente le cose sono cambiate.

  2. la cannabis contiene ammoniaca?!
    ma svejatevi per favore!
    forse l’erba ke si trova in piazza contiene ammoniaca e schifezze varie!
    ma poi cosa pubblicate O_O
    una ricerca ha studiato il principio attivo della marijuana ovvero il THC e PREVIENE il cancro!
    con questo non voglio dire ke la cannabis faccia bene ma vorrei proprio sapere chi ha scritto stu articolo a dir poco fuorviante!
    e vorrei ricordare che in canada e in altri stati americani adesso fumare erba è tollerato. un pò comoe succede in olanda.
    in ogni caso se uno vuole uccidersi perchè non può?!
    io voglio essere e restare un uomo libero e se voglio farmi una canna non vedo perchè lo stato mi deve fracassare i maroni.
    peace

  3. Marco ti rispondo io, non puoi ucciderti facendoti venire il cancro perche poi le tue cure mediche, chemio e ricoveri in ospedale COSTANO e siamo noi italiani a doverle pagare!! Inoltre per una tua stupida decisione di volerti uccidere (la metto nell’assurdo) con gli spinelli toglieresti posto all’ospedale che potrebbe servire invece a chi invece vuole vivere davvero e ha bisogno di cure mediche..
    Se vuoi ucciderti fallo in fretta e non fracassare i maroni a noi! 🙂 peace

  4. andrea se la pensi così sei un idiota perchè gli stati fanno altri molto piu utilitaristici del tipo: “la gente fuma?? bene! pagheremo meno pensioni!” e altre amenità del genere [è successo]. Informati coglione!! siamo schiavi dei cartelli di petrolio farmaci e tabacco peccato che tu non lo abbia ancora capito!! guarda che vespaio hanno alzato questi cani sulla sigaretta elettronica!! ammoniaca nella canapa?! bè è solo una reazione chimica che si sviluppa se la insacchi quando la pianta è ancora umida! se è seccata come si deve non ce n’ è traccia!! e comunque voglio rassicurarti sul fatto che mi pagherai una eventuale chemio: se mai dovessi ammalarmi mi rifiuto di farmi iniettare del DISERBANTE da quegli infami che brancolano nei reparti di oncologia! gia ci ho perso un fratello con le loro PUTTANATE! la vuoi sapere la verità?? ci VENDONO la tecnologia!! se scoprono qualcosa di nuovo stai sicuro che uscirà 20 anni dopo perchè sono dei SIONISTI di MERDA! una frase per esemplificare questo concetto: “steve jobs è morto e ci ha lasciato tecnologie per i prossimi 5 anni” rifletti..

  5. l’esempio su steve jobs l’ho messo per far capire come in qualsiasi ambito, anche in medicina, non sempre si pensa al bene comune ma si pensa secondo logiche di mercato. Cancellate questi miei commenti se volete, è già successo su altri siti. Non farete altro che confermare per l’ennesima volta la viscida realtà dei fatti.

  6. e chiudo dicendo sempre ad andrea che il suo ragionamento non regge e non se lo fila nessuno dato che giusto oggi ho comprato le mie marlboro rosse dal tabaccaio-pusher sotto casa. 20 bastoncini colmi di catrame ed altre 4000 sostanze “parzialmente cancerogene”. Che mondo infame!! la gente non sa farsi gli affari suoi o forse li sa fare troppo bene!!

  7. andrea… ma sei proprio un coglione 😉
    mattia ti stimo XD passa al drum comunque perchè le siga non si possono proprio comprare ._.

  8. Il fumo del joint fa molto male ai polmoni…più di una sigaretta di tabacco. La cosa migliore credo sarebbe di nn fumare sigarette o fumare siga elettroniche e accendere solo canne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>