RX e sospetto tumore al polmone che fare?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su RX e sospetto tumore al polmone che fare?
Buongiorno, oggi mio padre ha effettuato un esame toracico a raggi x e nel referto il medico ha scritto quanto segue. “Presenza di addensamento parenchimale xopaco a margini spiculari nel campo polmonare superiore di sn in rapporto a verosimile neoformazione polmonare da verificare ulteriormente con indagine TC e reticolonodulia generalizzata in rapporto a verosimile lesione di tipo ripetitivo (carcinomatosi?). Ombra cardio vasale nei limiti superiori rispetto alla norma in portatore di pacemaker con catetere endocavitario.” Mi saprebbe elencare quali sono i centri ospedalieri migliori che si occupano del tumore al polmone? E inoltre mi sa commentare l’esito del referto? Anticipatamente ringrazio e porgo distinti saluti.

Specializzazione Oncologia
Tipo di Problema: Probabile tumore al polmone

Risponde il Prof. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti diretti www.ipertermiaitalia.it

 

Gentile Sig., il sospetto è di una neoplasia polmonare. L’approfondimento in TC con mdc si rende necessario. Se confermasse il dubbio sarebbe necessaria una biopsia per la tipizzazione istologica. Ad oggi ogni Istituto in cui sia presente una unità di oncologia è in grado di trattare una neoplasia polmonare in modo adeguato. Cari saluti Prof. Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it

 

 

 

Leggi anche:

Cancro al polmone | MedicinaLive

Carcinoma polmonare non a piccole cellule | MedicinaLive

 

Se avete altre domande da porre ai nostri specialisti visitate la pagina specifica “Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive”.

Vi ricordiamo che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>