Tumore prostata, primo intervento con incisione periombelicale

di Ma.Ma. Commenta

Un intervento innovativo per l’asportazione del tumore alla prostata è stato eseguito all’Ospedale San Raffaele-Turro di Milano: a condurlo, il primario dell’Unità di Urologia dell’Irccs Franco Gaboardi. L’operazione, unica nel suo genere, ha previsto una sola incisione periombelicale sul paziente per un intervento di prostatectomia radicale robotica single port decisamente più snello e meno invasivo rispetto ai tradizionali.

Ma i vantaggi non sono solamente estetici, anche se è ovvio che una sola incisione si porta dietro anche conseguenze meno visibili sulla pelle che risulterà molto meno danneggiate. Tra i vantaggi di una sola incisione periombelicale per l’asportazione del tumore alla prostata c’è anche una evidente e importante riduzione del dolore che solitamente accompagna il post operazione di coloro che si sottopongono a intervento per l’asportazione del tumore alla prostata. A elencare gli aspetti positivi di questa nuova tecnica è una nota dell’ospedale milanese dove l’operazione è stata effettuata per la prima volta con ottimi risultati per il paziente:

I vantaggi di questa tecnica, al di là del fattore estetico, riguardano soprattutto un’importante riduzione del dolore post-operatorio e una più rapida dimissione del paziente. L’intervento single port, finora impiegato quasi esclusivamente per la riparazione di alcune malformazioni renali, quali la sindrome del giunto pieloureterale, è stato sfruttato in questo caso per la prima volta per rimuovere un tumore alla prostata

TUMORE PROSTATA, 5 SINTOMI DA NON SOTTOVALUTARE

Una tecnica dunque che da questo momento in poi potrà essere applicata anche in questo preciso campo (quello relativo al trattamento della prostata) in cui fino ad oggi, l’intervento tradizionale, prevedeva sei piccole incisioni previste dall’intervento robotico. Durante l’operazione, tecnicamente riuscita, la prostata e i linfonodi del paziente sono stati asportati attraverso l’unica incisione. Sempre attraverso questa sola incisione vescica e uretra sono poi state ricollegate per ripristinare una normale situazione nel paziente.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>