Dolore al ginocchio dopo palestra

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico
Buongiorno, sono donna di 50 anni e peso 84 kg altezza 164, dopo due mesi di palestra per dimagrire… ho iniziato ad avere dolore al ginocchio dx quindi ho fatto risonanza con questo esito: riduzione d’ampiezza dell’interlinea articolare femoro-tibiale interna con iniziali note di condropatia correlate. Il menisco interno e’sede di manifestazioni di significato degenerativo di grado medio alla fibrocartilagine dei corni, in particolare posteriore, senza rilevare segni di frattura. Note di meniscosi di grado minore ai corni del menisco esterno senza segni di frattura. Apparente continuita’ dei legamenti crociati e collaterali. Rotula in posizione lievemente piu’alta che di norma, sostanzialmente normoallineata rispetto alla troclea senza rilevare segni di versamento articolare. Minima quantita’di liquido in sede di borsa del gastrocnemio-semimembranoso. Note di entesopatia inserzionale del tendine del quadricipite. Nei limiti la rappresentazione del tendine rotuleo. Non capisco nulla…. visto che ho sempre questo dolore al ginocchio vorrei sapere come evitare ancora antinfiammatori e cosa fare per migliorare la situazione ed evitare che degeneri. Se ci sono integratori in grado di aiutare. Grazie e cordiali saluti.

Specializzazione Ortopedia e Medicina dello Sport
Tipo di Problema dolore al ginocchio dx

 

 

Risponde il professor Francesco Bizzarri specialista in ortopedia e traumatologia, medico dello sport, dipendente dell’Università di L’Aquila e presidente nazionale della Società Italiana di Ginnastica Medica. Per contatti diretti: [email protected] o al cellulare 338/5665050

 

 

Egr.Sig.ra Loredana,quello che Lei presenta sono tutte patologie croniche di vecchia data legate sicuramente ad un eccesso ponderale duraturo nel tempo. Deve fare molta attenzione a quello che fa in palestra anche se deve continuare per cercare di scendere di peso.Ci sono dei farmaci specifici per la cartilagine così come integratori, ma al momento io le consiglio una buona FKT.Saluti F.Bizzarri

 

 

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

 

Foto : Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>