Asma bambini, batteri buoni pari a terapia?

di Valentina Cervelli Commenta

Per l’asma dei bambini è possibile comparare i batteri buoni ad una terapia? La risposta può definirsi affermativa, dato che secondo un gruppo di ricercatori dell’Università della British Columbia e del Children Hospital di Vancouver se sottoposti ad una particolare sollecitazione da piccoli, gli adulti hanno meno possibilità di sviluppare la malattia.

Si parla però di batteri giusti al momento giusto. Gli scienziati canadesi hanno pubblicato le loro conclusioni sulla rivista di settore Science Translational Medicine. Quel che viene spesso ignorato è che il nostro organismo, anche quando in perfetta salute, ospita un alto numero di muffe, funghi e batteri. Secondo la ricerca scientifica questa “curiosa” popolazione è in grado di influenzare in modo attivo le nostre condizioni fisiche, talvolta in maniera positiva.

L’asma nei bambini, così come negli adulti, viene causata dall’irritazione delle mucose del tratto alto della gola. Ma in che modo i batteri buoni entrano in questo ragionamento? E’ presto detto: i bambini che presentavano un’incompleta ed insufficiente composizione del microbioma nel tratto respiratorio nei primi tre mesi di vita, avevano una possibilità maggiore di sviluppare la patologia. Nel corso della propria sperimentazione i ricercatori si sono resi conto che entrando nello specifico, i bambini affetti da asma mostravano in particolare una mancanza di Aecalibacterium, Lachnospira, Veillonella e Rothia.

Cosa può portare alla morte o comunque ad una minore presenza di questi batteri buoni? Le cause possono essere molte: un eccesso di igiene nei primi mesi di crescita, un uso non corretto degli antibiotici da parte della madre nel corso dell’allattamento al seno, o la mancanza dello stesso. Tutte queste azioni influenzano la formazione del microbioma del bambino e di conseguenza possono concorrere ad un suo scorretto svilupparsi del sistema immunitario.

Saranno in grado gli scienziati di mettere a frutto questa scoperta per dare vita ad un rimedio per l’asma dei bambini  e degli adulti?

Photo Credits | Ilike / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>