Quando il solo legame a letto sono le connessioni wireless…

di Paola 2

Ancora una volta sotto accusa la tecnologia. Sembrerebbe che smartphone, personal computer e connessione wi-fi stiano distruggendo l’intesa sessuale di molte coppie.
Eh si, perchè a letto si porterebbe…il computer. Secondo un recente sondaggio, il 37% dei proprietari di un pc portatile, lo utilizzano spesso in camera da letto.

Recenti notizie e rapporti di ricerche diverse, potrebbero portare alla conclusione che stiamo spendendo una montagna di soldi…per uccidere la nostra vita sessuale. Già, perchè a quanto pare le spese in oggetti high-tech sono aumentate vertiginosamente negli ultimi anni. Palmari, cellulari multifunzione, maxi schermi ultrapiatti da posizionare in camera da letto.


La Solution Research Group, un’organizzazione che fornisce i dati per le imprese high-tech e conduce anche indagini sulle nostre attitudini tecnologiche, ha pubblicato di recente un rapporto a questo proposito(Age of Disconnect Anxiety).
Dai dati raccolti sembrerebbe che 25 milioni di Americani usano il blackberry, il 63% di loro lo adopera anche in bagno.

Il dato più allarmante è pero quello che vede il 37% dei proprietari di pc portatili portarseli addirittura dentro al letto. Il 68% degli americani ha affermato di provare un senso di angoscia quando viene privato della connessione alla rete per un certo periodo di tempo.
Una vera e propria sindrome da astinenza che provocherebbe nervosismo ed un senso di disorientamento. E l’ansia causa problemi nel raggiungere il piacere, e nel provare l’orgasmo, dal momento che solo in una condizione psichica libera da distrazioni ed angosce si riesce a godere nel migliore dei modi.

Nel numero di gennaio della rivista Fertility and Sterility, un gruppo di ricercatori della Cleveland Clinic ha riferito che l’uso di telefoni cellulari diminuisce la qualità dello sperma negli uomini.
Gli uomini sono stati divisi in quattro gruppi, che vanno da quelli che non usano il cellulare, a quelli che lo utilizzano per più di quattro ore al giorno. Quelli che lo usavano di più avevano gli spermatozoi meno potenti e veloci, nonchè ne producevano di meno.
Beh, direi che è il caso di far uscire telefono, tv e pc fuori dalla camera da letto, che ne dite?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>