Vaccino contro il tumore: parte sperimentazione umana negli Stati Uniti

di Valentina Cervelli 2

Da molto tempo si parla di vaccino contro il cancro. Molte squadre di ricercatori hanno infatti focalizzato la loro attenzione sulla ricerca di una sostanza, un virus, un batterio in grado di bloccare e prevenire la proliferazione di cellule cancerose all’interno dell’organismo umano. Il Roswell Park Cancer Institute, negli Stati Uniti ha in queste ore reso pubblico l’inizio del trial di sperimentazione umana del vaccino dendritico contro la patologia.

In poche parole, finalmente partiranno i test di efficacia del vaccino contro il cancro messo a punto basandosi sull’azione delle cellule dendritiche del sistema immunitario, ovvero portando ad una stimolazione mirata delle difese stesse del corpo umano. Una sorta di farmaco “cellulare” in grado di agire capillarmente sul tumore. Anche in Italia è iniziato qualche tempo fa uno studio analogo, basato su un protocollo esclusivo messo a punto dall’Istituto superiore di Sanità.

I ricercatori dell’istituto di Roswell hanno sottolineato ciò che il vaccino messo a punto da loro sia in grado di fare: ovvero sradicare le cellule tumorali e prevenire delle recidive della patologia. Il farmaco, soprannominato “NY-ESO-1 dendritic cell vaccine” promette, basandosi su una fase di sperimentazione in laboratorio, risultati ottimali per ciò che riguarda il cancro al seno, quello esofageo ed intestinale, il cancro ai reni ed ai polmoni, ed ancora buoni risultati per ciò che concerne il melanoma, il cancro ovarico, quello prostatico ed il sarcoma.

Il vaccino verrà “personalizzato” per ogni paziente e sarà prodotto “istantaneamente” secondo le esigenze, potendo contare su un appoggio ufficiale non indifferente, essendo il Governo stesso degli Stati Uniti tra i sostenitori dello studio.

Sottolinea il coordinator dello studio, il dott. Kunle Odunsi:

Questo trial rappresenta solo l’inizio di un ampio programma di attività nell’utilizzo del sistema immunitario umano per combattere il cancro. Il nostro processo di produzione contiene enormi potenzialità altrettanto applicabili nella terapia delle cellule staminali e nella medicina rigenerativa.

I malati di cancro che desiderano saperne di più su questa sperimentazione possono rivolgersi al Roswell Park al num 1-877-275-7724   o via  e-mail scrivendo a :  [email protected] .

Articoli Correlati:

ISS: parte sperimentazione farmaco cellulare contro i tumori

Cellule dendritiche: nobel della medicina a tre americani

Fonte: WGRZ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>