7 sintomi della meningite da non trascurare

di Ma.Ma. Commenta

I sintomi della meningite sono tantissimi e in molti casi la loro tempestiva individuazione può salvare la vita di chi viene colpito da questa infezione che però, in alcuni casi, si rivela fatale a prescindere dalla tempestività con la quale viene individuata. Tuttavia è importante sapere quali sono i sintomi più frequenti della meningite. Mettiamoli a fuoco.

1. Febbre alta

La febbre alta è tra i sintomi da non trascurare della meningite per cui non trascurare questo aspetto. La febbre provocata dal virus tende a non scendere mai.

2. Cefalea

Il mal di testa intenso è un altro dei campanelli di allarme tipici della meningite.

3. Rigidità nucale

Tra i sintomi tipici di questa infezione c’è anche una certa rigidità nucale ovvero un eccesso di tensione concentrato nella parte posteriore della testa e che non consente di muoverci con normalità.

MENINGITE: CAUSE, SINTOMI E VACCINO

4. Confusione

In molti casi la meningite può provocare anche un certo stato di confusione mentale. E’ questo uno dei sintomi più semplici da mettere a fuoco perché meno comune degli altri. La cosa negativa dei sintomi legati a questa infezione sta nel fatto che molto spesso febbre, mal di testa e rigidità vengono confusi con segnali di altre patologie ben più leggere (influenza per esempio) e per questo motivo vengono di frequente sottovalutati pericolosamente.

5. Nausea

Tra i sintomi da non trascurare e che devono alzare la soglia di attenzione c’è anche la nausea che nei casi più importanti porta a veri e propri episodi di vomito.

6. Fastidio agli occhi

Fastidio agli occhi e una certa difficoltà a stare alla luce: sono questi altri sintomi tipici della meningite assolutamente da non sottovalutare.

7. Sonnolenza

Tra i sintomi da non trascurare della meningite anche la sonnolenza e la difficoltà a svolgere senza difficoltà anche le azioni più semplici e meno impegnative.

Photo Credits | Zerbor / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>