Raffreddore, rischio contagio da rubinetti e telecomando

di Paola Commenta

Se pensiamo a quante volte nel corso di una giornata veniamo a contatto con oggetti di uso comune come il telecomando della televisione, le maniglie delle porte, i rubinetti dell’acqua, arriveremo senza dubbio a elencare un numero infinito di occasioni.
Ebbene, potrebbe esserci proprio il semplice adoperare questi banalissimi accessori dietro all’insorgenza del raffreddore che affligge milioni di persone in tutto il mondo.

A quanto risulta da una recente ricerca, effettuata dagli studiosi dell’Università della Virginia, oggetti come telecomando, rubinetti e maniglie sono un vero e proprio covo del rhinovirus, sopravvivendo per giorni sulle superfici casalinghe.
Il virus del raffreddore è stato infatti trovato dai ricercatori nel 42% delle case sottoposte ad analisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>