Come vivere quattordici anni in più

di Marco Mancini Commenta

Come vivere fino a quattordici anni in più. Senza miracoli o pozioni magiche nè tantomeno elisir di giovinezza. Ed escludendo anche il patto col diavolo. In realtà le soluzioni proposte dagli esperti per allungare la nostra vita hanno ben poco di magico e mitico. Si tratta di semplici regole per uno stile di vita sano che, se applicate, potrebbero garantirci quasi quindici anni di vita in più rispetto a chi non le mette in pratica.

Il rapporto tra longevità e salute spesso è confuso. Siamo circondati da una miriade di consigli a riguardo, e tutti sembrano ragionevoli. Dobbiamo camminare? Mangiare più proteine? Fare yoga? Bere vino? Ci sono migliaia di dritte che provengono dalle campagne salutistiche, da medici e nutrizionisti, dalla ricerca. Fortunatamente, per fare un po’ di ordine, tirando le somme su consigli pressocchè simili, e su quelli più frequenti, la ricerca ha dimostrato che abbiamo bisogno di fare 4 cose, legate al nostro buon senso, per vivere 14 anni in più delle persone che non adottano questi comportamenti sani.

La notizia ancora migliore è che queste quattro cose, non solo ci aiuteranno a vivere più a lungo, ma ci faranno sentire più energici, miglioreranno il nostro sonno e ci garantiranno un umore decisamente migliore di quello attuale, dettato da uno stile di vita insano.
Ma siete curiosi di conoscere questi quattro segreti, elisir di lunga vita? E allora procediamo. La difficoltà nell’applicarli, a detta degli esperti, è bassa. Ma questo dipende, a mio avviso, dall’attuale stile di vita: più si allontana da queste prescrizioni, più sara necessaria forza di volontà per metterle subito in pratica. Ma veniamo alle regole per la longevità:

  • Prima regola: non fumare. Astenersi dalle bionde è di gran lunga l’abitudine numero uno da adottare quando si tratta di longevità. Se evitiamo o smettiamo di fumare, avremo già in mano un buon 80% dei 14 anni promessi. L’inzio è previsto per… oggi e si protrarrà per… sempre. Meglio evitare anche il fumo passivo, per non correre rischi.
  • Mangiare ogni giorno cinque porzioni di frutta e verdura. Dobbiamo assicurarci di assumere almeno cinque porzioni di frutta e verdura nel corso della giornata. Si può iniziare con l’aggiunta di due porzioni alla settimana fino ad arrivare all’obiettivo di cinque al giorno. Una mela come spuntino, ad esempio, è già un buon punto di partenza. Si potrebbe anche raddoppiare la quota di verdure a cena. Il pieno di frutta e verdura porterà anche a mangiare meno cibi spazzatura e a perdere peso gradualmente senza sforzi e rinunce.
  • Regola numero tre: bere alcolici, solo con moderazione. Bere tra le 7 e le 14 porzioni di alcol alla settimana. Ciò equivale a un bicchiere di vino al giorno. La ricerca dimostra che il vino rosso può portare benefici per la longevità. Prendere l’abitudine di bere un bicchiere durante la cena, o per rilassarsi dopocena. Basta stare attenti a non esagerare: più di 14 drink alla settimana possono avere un impatto negativo sulla longevità.
  • Esercizio fisico, punto numero quattro. Evitare l’inattività è importante per vivere più a lungo. Le nostre giornate dovrebbero essere il più attive possibile. Andare a piedi a lavoro o fare la spesa, passeggiare durante la pausa pranzo. E allenarsi almeno tre volte alla settimana.

Per realizzare i quattro punti di questo programma occorrono:

  • Frutta
  • Verdure
  • Vino rosso
  • Un buon metodo per smettere di fumare
  • Scarpe da ginnastica

Siete pronti?

[Fonte: Longevity.about.com]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>