Le 5 regole della felicità

di Valentina Cervelli Commenta

Volete conoscere le 5 regole della felicità: uno studio condotto dal prof. Paul Dolana della London School of Economics ci spiega quali sono le cose che possono migliorare la giornata e la vita di una persona rendendola soddisfatta.

I risultati di questa particolare ricerca dimostrano come alla fine non serva poi tanto per essere felici: bastano piccole cose e semplici, in grado di cambiare la nostra percezione del mondo che abbiamo attorno. Condotto per spiegare alla popolazione del Regno Unito come sperimentare il vero benessere, lo studio del prof. Dolana ha mostrato come alcune cose (ad esempio promozioni sul lavoro, spese esagerate, N.d.R.) possono in realtà condurre sul lungo termine a infelicità. Al contrario di ciò che vi stiamo per elencare.

1. Ascoltare la musica preferita

La musicoterapia ha sempre rappresentato uno degli approcci terapeutici alternativi  più interessanti per diverse tipologia di patologia. In questo caso, a contatto con la propria musica preferita è il nostro cervello a reagire in maniera specifica favorendo la secrezione degli ormoni che ci procurano benessere.

2.  Trascorrere tempo con chi ci piace

Questo è valido sia per gli amici che la persona amata. Trascorrere anche 5 minuti in più rispetto a quelli preventivati con le persone che amiamo ci porta a sentirci a nostro agio ed rilassati, allontanando lo spettro dello stress derivante dal lavoro e dai problemi di tutti i giorni.

3. Stare all’aria aperta

Il sole favorisce la sintetizzazione di vitamina D che fa bene non solo alle nostre ossa ma anche al nostro sistema nervoso. Ma non solo: più in generale il passare tempo all’aperto fa sentire la persona libera, meno costretta da limiti o situazioni che la angosciano. E’ la normale reazione ad un ambiente più favorevole.

4. Aiutare le persone

E’ impagabile la sensazione di soddisfazione e gioia che si prova quando ci si rende conto di essere stati utili.

5.  Fare nuove esperienze

Provare, sperimentare aumenta il nostro bagaglio di conoscenza e sensazioni. Ci si sente più completi e quindi più felici.

Photo Credits | lzf / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>