Depressione, è correlata all’altezza?

di Valentina Cervelli Commenta

La depressione è una delle malattie più che affliggono la psiche. Ed è quasi sicuramente quella dalle maggiori sfaccettature, visto che le cause ed i fattori di rischio possono essere molteplici. Ma consentiteci di essere alquanto sorpresi di scoprire che anche l’altezza può influenzare la sua comparsa.

In pratica l’essere più alti o più bassi della media sarebbe discriminante per lo sviluppo della depressione, ovviamente in concomitanza di altri fattori di rischio. A paventare questo legame ci pensa uno studio condotto in collaborazione dai ricercatori del Naval Hospital di Camp Pendleton in California da quelli dell’University of British Columbia. Gli scienziati coordinati dalla dott.ssa Valery Krupnik e dalla dott.ssa Mariya Cherkasova hanno analizzato le cartelle cliniche di un campione di 196 volontari ai quali era stata fatta una diagnosi di depressione. I partecipanti, tutti uomini, sono stati poi divisi in tre gruppi in base alla loro altezza ed in seguito classificati in base al grado del loro disturbo.

Analizzando i risultati ottenuti, è stato possibile per i ricercatori scoprire che gli individui che erano più alti o più bassi della media presentavano una maggiore gravità patologica. Un’analisi analoga è stata svolta anche in merito ai disturbi d’ansia: in quel caso non è stata riscontrata nessuna correlazione con l’altezza. Lo studio è stato pubblicato all’interno della rivista di settore Sage Open in pratica suggerisce che la preoccupazione delle persone per la propria statura possa rappresentare un fattore di rischio per la comparsa della depressione, soprattutto in quelle persone che socialmente vengono considerate dominanti e dalle quali ci si aspetta grandi cose.

Il consiglio dei ricercatori è quello di provvedere, soprattutto nelle scuole, all’apertura di consultori psicologici in modo tale evitare che una volta nell’età matura le persone possano sviluppare questa malattia perché sottoposti, anche in nome del loro aspetto fisico e della loro altezza, a tutta una serie di aspettative eccessive.

Fonte | Sage Open

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>