Immaginare il cibo ci fa dimagrire

di Marco Mancini 2

La potenza della mente umana non ha confini, ed un altro è stato appena scoperto dalla Carnagie Mellon University. Per decenni si è creduto che pensare al cibo fosse un modo per farci venire l’aquolina in bocca e aumentare la voglia di mangiare. Ma contrariamente al sapere popolare, immaginare di mangiare tantissimo può ottenere l’effetto contrario, cioè farci sentire sazi, o almeno ridurre la voglia di cibo.

Per dimostrarlo i ricercatori hanno sottoposto dei volontari ad un esperimento. Divisi in tre gruppi, tutti dovevano pensare ad un movimento ripetitivo come inserire delle monetine in una lavatrice e gettoni. Il primo gruppo non doveva pensare ad altro, il secondo doveva immaginare, contemporaneamente all’inserimento dei gettoni, di mangiare 3 M&M’s (i confettini al cioccolato colorati), mentre il terzo gruppo doveva pensare di mangiarne 30.

In un secondo momento i ricercatori hanno messo a loro disposizione dei barattoli con delle vere M&M’s, ed hanno notato che quelli del terzo gruppo ne hanno mangiate di meno rispetto agli altri. Dimostrazione che non ne avevano voglia. Se questa teoria venisse confermata potrebbe trovarsi una soluzione alle dipendenze da cibo, sigarette o alcool che hanno una base prettamente psicologica.

[Fonte: Tgcom]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>