Ipnomind, curare l’ansia con l’autoipnosi

di Valentina Cervelli 0

Il potere della mente. E’ su questo che si basa Ipnomind. Sotto questo particolare nome è riconosciuta una tecnica di ipnosi ideata da Enrica Des Dorides, l’autrice del libro “Ed è subito calma” che punta a combattere l’ansia con l’autoipnosi.

Il mondo della meditazione e dell’ipnosi è immenso e variegato e la pratica messa a punto dalla dottoressa sembra aver trovato il modo di compensare le lacune presenti in questo campo per ciò che concerne il miglioramento personale. Psicologa, psicoterapeuta, e sessuologa, la donna è esperta in ipnosi clinica e regressiva, terapia cognitivo-comportamentale, EMDR e tecniche di benessere. Questo metodo è qualcosa nato per aiutare donare nuovamente equilibrio al proprio stato mentale e più in generale alla persona. Il miglioramento archiviato attraverso l’autoipnosi rende possibile sistemare poi le diverse problematiche che possono sorgere a livello psicologico: autostima, stress e fobie ad esempio.Ma anche il miglioramento dell’autostima e la risoluzione dei problemi che possono svilupparsi in ambito relazionale.

Si può parlare di una sorta di viaggio introspettivo che si fa in se stessi per acquisire fiducia e contestualmente eliminare ciò che di negativo vi è nella propria vita. L’intera tecnica Ipnomind si basa su degli esercizi guidati di rilassamento da mettere in atto insieme a tecniche cognitive ed ipnotiche. Sembra il classico corso new age, ma nella sua particolarità potrebbe avere il vantaggio di spingere la persona alla scoperta di una calma e di una fiducia in se stessi davvero importanti. E’ la formula messa a punto per l’autoipnosi la vera novità portata in campo da Enrica Des Dorides: il riuscire a migliorare attraverso questa pratica sistemando in un colpo solo tutte le criticità della persona, stati d’ansia per primi. Sappiamo questi come possano influenzare le condizioni di salute di ognuno di noi. Risolverli in prima persona agendo sul nostro io, fa di Ipnomed qualcosa di interessante e da scoprire.

Photo Credits | Maridav / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>