La paura di volare colpisce 6 italiani su 10

di Cinzia Iannaccio Commenta

La paura di volare colpisce sei italiani su dieci. Il dato è emerso da un sondaggio online realizzato dall’Eurodap, Associazione Europea per i Disturbi da Attacchi di Panico, e dedicato al più ampio tema del senso di sicurezza nei confronti dei mezzi scelti per andare in vacanza. Circa 800 i volontari che finora hanno partecipato al test, di età compresa tra i 18 ed i 65 anni, anche se pare, la fascia d’età maggiormente condizionata dall’ansia in questi casi è quella dei giovanissimi: per paura di volare si rinuncia spesso alla vacanza dei propri sogni, magari in un paese lontano ed esotico.

La curiosità emersa da tale sondaggio però è un’altra: gli italiani non si sentono sicuri neppure in treno o in nave e dunque tendono a prediligere, per gli spostamenti (vacanzieri e non) moto e automobili, ovvero i mezzi statisticamente più pericolosi. Non si tratterebbe di una contraddizione, ma della conferma di uno status quo: l’ansia derivata dalla situazione di precarietà generale in cui si vive attualmente e che colpisce, provocando insicurezza e paure spesso infondate, soprattutto i più giovani. Spiega infatti la psicoterapeuta e presidente dell’Eurodap Paola Vinciguerra:

“Il mezzo autonomo, come può essere anche il camper in vacanza, ci da l’illusione di essere al riparo da eventuali situazioni negative, di mantenere tutto sotto controllo, di poter decidere, scegliere di fermarci o anche tornare indietro se si volesse. Avere tale sensazione ci fa stare più tranquilli, anche se in realtà così non dovrebbe essere, visto che i mezzi autonomi sono i più rischiosi”.

Le tecniche per combattere la paura di viaggiare ed in particolare quella di volare (la più dura da superare) sono numerose e vanno dall’utilizzo dei fiori di bach alla psicoterapia. Tra queste anche una vera full immersion di 4 ore come quella di Instant Therapy promossa dalla stessa Eurodap:

“si basa su tecniche di respirazione, rilassamento e “destrutturazione” del pensiero ansiogeno, principi importanti da assimilare non solo per che vuole prendere l’aereo sconfiggendo la paura correlata, senza sonniferi ed ansiolitici, ma anche per chi vuole imparare ad avere maggiore fiducia in se stesso per affrontare i timori quotidiani”, conclude la psicoterapeuta.

Se vi interessa l’argomento provate a leggere di seguito:

Vacanze all’estero? Ecco come vincere la paura dell’aereo

La paura di volare: tecniche e rimedi
Come superare la paura di volare
Aviofobia, la paura di volare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>