I 9 migliori cibi d’inverno per mantenersi in salute (FOTO)

di Valentina Cervelli Commenta

9 migliori cibi inverno mantenersi salute (FOTO)

Ci si può mantenere in salute d’inverno mangiando dei cibi invernali. Alimenti di stagione che aiutano il nostro corpo a rimanere in forma ed a fortificare le nostre difese immunitarie. Vogliamo vedere insieme i 9 cibi migliori?

Cibi d’inverno per mantenersi in salute, i cavoletti di Bruxelles

Potranno non piacere a tutti, ma i cavoletti di Bruxelles rientrano senza dubbio tra quei cibi invernali che sono un toccasana per la nostra salute. Contengono forti dosi di vitamina K e Vitamina C, sono un’ottima fonte di ferro e di fibre.

Cibi d’inverno per mantenersi in salute, la pastinaca

9 migliori cibi inverno mantenersi salute (FOTO)

Non è molto utilizzata nella dieta mediterranea, ma la pastinaca è perfetta per purè o per insaporire altre pietanze. Assomiglia ad una carota, ma è una tuberosa davvero unica: tante fibre in grado di favorire la nostra salute gastrointestinale e una fonte di potassio unica perfetta per chi soffre di pressione bassa.

Cibi d’inverno per mantenersi in salute, le pere

La pera è uno dei frutti della stagione invernale più gradevoli e dolci. La sua ecletticità la rende abbinabile con qualsiasi altro cibo facendola risultare perfetta per essere consumata anche dai più piccoli, solitamente restii a mangiare frutta e verdura con facilità. Molto buona in quanto a contenuto di fibre, è in grado di farci assimilare la quantità di rame necessaria al funzionamento del nostro organismo.

Cibi d’inverno per mantenersi in salute, la rutabaga

Se avete provato la rutabaga, incrocio tra rapanello e rapa, sapete che mangiata in forma di purè con carote e pastinaca non solo è buonissima, ma contiene una dose di vitamina C pari a quelle che potrebbero essere assunte con i kiwi o le arance.

Cibi d’inverno per mantenersi in salute, il cavolfiore

9 migliori cibi inverno mantenersi salute (FOTO)

E’ il cibo invernale per eccellenza.Non solo perché è una fonte eccellente di vitamina C, ma perché i suoi fitonutrienti aiutano a tenere basso il colesterolo. Ecco quindi che consumare questo ortaggio da solo, o in compagnia di una fonte proteica può rivelarsi la giusta arma per favorire la salute del nostro cuore, tenere lontani infarto e malattie cardiologiche e, secondo alcuni recenti studi potrebbe aiutare a prevenire il cancro. Si tratta di una verdura “multitasking” perfetta per aiutarci a rimanere in forma.

Cibi d’inverno per mantenersi in salute, zucchine invernali

Nel nostro paese vengono commercializzate come una particolare qualità di zucche. Le zucchine invernali, rispetto alle classiche che mangiamo tutto l’anno, hanno diversa conformazione, ma soprattutto un diverso sapore, vagamente dolce che si sposa perfettamente con zenzero e cannella. Le sue proprietà nutrizionali sono tra le più interessanti: esse sono infatti un’ottima fonte di vitamina A e di acidi grassi omega 3.

Cibi d’inverno per mantenersi in salute, la zucca

La zucca non solo è un ortaggio molto gustoso e diffuso in Italia, ma è anche uno di quegli alimenti che più fanno bene al nostro organismo: sapore straordinario perfetto per ricette salate o dolci, fibre a volontà, molto potassio, più del 20% del fabbisogno giornaliero di fibre ed una buona dose di vitamina D fanno della zucca uno dei migliori alimenti della nostra dieta mediterranea.

Cibi d’inverno per mantenersi in salute, le patate dolci

9 migliori cibi inverno mantenersi salute (FOTO)

Le patate dolci dovrebbero arrivare sulla nostra tavola con più frequenza. I nutrienti in loro contenuti sono un toccasana per la nostra salute ed il loro sapore. E sebbene più dolci rispetto alle patate alle quali siamo abituate sono perfette per essere cucinate in molti modi. A livello nutrizionale rappresentano un ottima fonte di ferro, una eccellente di vitamina A e un alimento dalle proprietà antinfiammatorie spiccate.

Cibi d’inverno per mantenersi in salute, i datteri

Non molti li amano e qui nel nostro paese sono consumati principalmente durante le feste, ma i datteri possono essere una buona alternativa dolce a tutti quelle merende industriali che portiamo nelle nostre case Il perchè? E’ presto spiegato: contengono pochi grassi e sono un’ottima fonte di potassio e fibre.

Photo Credit | Thinkstock