Alcool analcolico: trovata geniale o rischio per la salute?

di Marco Mancini 0

Un team di ricercatori dell’Imperial College di Londra ha dichiarato di aver prodotto una sostanza che dà la stessa sensazione dell’alcool senza i lati “spiacevoli” della sbornia, come la sensazione di malessere che compare dopo una gran bevuta. La notizia può sembrare positiva, ma c’è anche il risvolto della medaglia.

Infatti la sensazione che i ricercatori hanno dichiarato è quella del “ronzio” nella testa, stato di rilassamento e allegria simile all’ubriachezza, con quella sensazione di leggerezza che è tanto piacevole quanto pericolosa se ci si mette alla guida.

Il pericolo è rappresentato infatti dal mettersi al volonte. Se un consumatore di questa sostanza viene fermato dalla polizia, all’etilometro non risulterebbe nulla di illegale, anche se la sensazione di ubriachezza c’è ugualmente. E allora cosa fare? Prima di far entrare in commercio questa sostanza, i ricercatori hanno deciso di studiare una pillola post-sbornia. Si tratta di un medicinale che interrompe gli effetti alcolici, e permette di ritornare in sè.

[Fonte: Tgcom]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>