Anche la birra fa bene al fisico

di Marco Mancini 1

Ieri vi avevamo parlato di una scoperta che poteva interessare gli amanti del vino. Dei ricercatori avevano scoperto che uno o due bicchieri di vino al giorno, potevano prevenire la formazione del cancro all’esofago. Non c’erano notizie però per quanto rguardava la birra o gli altri alcolici, bollati momentaneamente come “inutili” per questo scopo.

Oggi invece diamo una buona notizia agli amanti della birra. Una bottiglia di birra o due al giorno (ma anche un bicchiere di vino) può rafforzare le ossa degli anziani, uomini e donne che siano. Attenzione, sempre in maniera moderata, perché sempre la stessa ricerca ha rilevato come, bevendone di più, questo può portare l’effetto contrario, cioè indebolire le ossa. La ricerca è stata effettuata dallo Human Nutrition Research Center on Aging alla Tufts University di Boston.

La ricerca, effettuata su uomini e donne in post-menopausa di oltre 60 anni di età, ha scoperto che regolari e moderate assunzioni di alcool sono associate ad una maggiore densità minerale ossea (BMD). Mentre in precedenza la ricerca ha suggerito il legame tra il bere moderato ed il miglioramento della densità ossea, la Tufts ha esaminato in particolare i “possibili effetti delle tre classi di alcool, birra, vino e liquori, sulla BMD”. Conferma Katherine Tucker, il direttore del programma di ricerca epidemiologica presso la Tufts:

Abbiamo visto una più forte associazione tra un più elevato BMD e i bevitori di birra negli uomini, e di vino, soprattutto nelle donne, rispetto ai bevitori di liquori.

Tucker e colleghi hanno ipotizzato che il silicio che si trova nella birra contribuisca alla maggiore densità ossea negli uomini. È meno chiaro il motivo per cui il vino potrebbe proteggere la densità ossea. I ricercatori hanno anche sottolineato che il bere troppo è dannoso per le ossa e hanno rilevato che

nessuno dovrebbe contare esclusivamente sull’alcool per mantenere la propria densità ossea.

Lo studio è stato pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition. Un’altra ricerca, del 2006 sempre della Tucker, aveva invece rilevato che che le bevande gassate causano una diminuzione della densità ossea nelle donne anziane, ma non negli uomini.

[Fonte: Livescience]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>