Cuore, cipolla rossa toccasana contro il colesterolo cattivo

di Paola 0

Torniamo a parlare di alimentazione e prevenzione, un connubio indispensabile per un organismo sano. Un argomento che ci sta molto a cuore dal momento che la ricerca scientifica si sta concentrando sempre più sulle molecole e i principi attivi contenuti in molti alimenti per trovare una soluzione a numerose patologie. Basti pensare ai numerosi studi sugli antiossidanti per renderci conto di che valore ha sul nostro benessere quello che portiamo in tavola.

Oggi trattiamo di una ricerca che è stata di recente riportata dal quotidiano britannico Daily Mail e che analizza i benefici del consumo di cipolla rossa sulla salute del cuore.
Ad effettuarla un’équipe di ricercatori afferenti alla Chinese University di Hong Kong.

Gli studiosi hanno esaminato gli effetti del popolare ortaggio, molto comune nella cucina mediterranea ed in quella indiana, scoprendo che le cipolle rosse hanno un certo potenziale protettivo per il cuore, in virtù della loro capacità di ridurre i livelli del cosiddetto colesterolo cattivo, mantenendo inalterato il colesterolo buono e diminuendo in tal modo il rischio di ictus ed infarto.

Le malattie cardiache sono big killer oggi nel mondo e causano centinaia di migliaia di morti ogni anno. La prevenzione è dunque fondamentale.
Lo studio in questione è stato effettuato su topi di laboratorio, sottoposti ad una dieta a base di cipolle rosse per un periodo di otto settimane. A fine sperimentazione, gli autori hanno osservato una riduzione dei livelli di colesterolo LDL (lipoproteine a bassa densità) in media del 20%. I livelli di colesterolo buono, lipoproteine ad alta densità (HDL), sono invece rimasti inalterati.
Il ricercatore che ha coordinato lo studio, Yu Chen Zhen, ha spiegato che

Nonostante le ampie ricerche sulla cipolla si sa poco di come il loro consumo interagisca con i geni umani e con le proteine coinvolte nel metabolismo del colesterolo. Lo studio è il primo nel suo genere a studiare l’interazione delle cipolle rosse con le funzioni biologiche. I nostri risultati consentono di sostenere che il consumo regolare di cipolla rossa riduce il rischio di sviluppare una malattia cardiaca.

[Fonte: Agi Salute]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>