Menopausa, 4 regole base per non ingrassare

di Valentina Cervelli Commenta

La menopausa è un periodo molto particolare per le donne: il loro corpo tende a modificarsi, anche a causa dei naturali squilibri ormonali nei quali si viene a trovare e che spesso portano ad un accumulo del peso. Scopriamo insieme le regole base per evitare di ingrassare.

A darci una mano in questo senso ci pensa uno studio condotto dall”Università di Pittsburgh e pubblicato sulla rivista Journal of the Academy of Nutrition And Dietetics, il quale sottolinea come sia sufficiente seguire alcuni semplici consigli per evitare di mettere sul del grasso indesiderato. Per giungere alle loro conclusioni, i ricercatori hanno preso in considerazione un campione di 500 donne in sovrappeso o obese di età maggiore ai 55 anni e hanno valutato le loro condizioni e comportamento in due differenti momenti: a sei mesi ed a quattro anni dopo la fine delle dieta iniziata per tenere sotto controllo l’aumento di peso della menopausa.

I ricercatori hanno scoperto che le “regole base” da seguire cambiavano in base al tempo trascorso: i comportamenti che andavano bene nel periodo iniziale non erano adatti al mantenimento del peso forma successivamente e viceversa. Commentando i risultati dello studio, Bethany Barone Gibbs, coordinatrice dello studio, sottolinea come alcuni comportamenti siano più difficili da mantenere sul lungo periodo, minando il percorso fatto dalla donna per mantenersi in forma. Un esempio? Difficilmente si riesce a rimanere lontani dai cibi fritti in eterno, mentre è possibile limitare le bibite zuccherate, aumentare il consumo di frutta e verdura e ridurre il numero di dolci mangiati. Ecco quindi le regole base per evitare di ingrassare in menopausa.

1) Effettuare piccoli ma importanti cambiamenti. Cambiamenti eccessivi nel regime alimentare difficilmente vengono mantenuti a lungo. Bisogna imparare a prediligere un’alimentazione sana limitando i cibi che più possono apportare problemi piuttosto che affrontare un regime drastico per ottenere risultati immediati.

2) Mangiare frutta e verdura per più pasti al giorno, aumentandone la quantità. Non bisogna dimenticare che insalate e verdure cotte aiutano a sentirsi sazi ed a limitare automaticamente il bisogno di mangiare di più.

3) Eliminare le bibite zuccherate ed eliminare i dolci. Un peccato di gola ogni tanto è una concessione che si può fare ma eliminare le bevande con zuccheri aggiunti è uno dei primi step da eseguire.

4) Limitare il consumo di formaggi grassi.

Punti non difficili da seguire, vero?

Fonte | JAND

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>