Patata viola, la nuova cura anti-cancro

di Marco Mancini Commenta

Si sa che l’alimentazione incide su alcuni tipi di cancro. Ma che un alimento serva appositamente per evitarlo, è una cosa piuttosto nuova. A darne notizia sono gli americani della Kansas State University, i quali hanno brevettato una patata di colore viola. Lasciando intatte le sue proprietà salutari come gli antiossidanti, in questo nuovo alimento vengono inserite le antocianine, pigmenti antiossidanti vegetali che agiscono come un anti-cancro, e danno il colore viola alla patata.

Durante i test di laboratorio i ricercatori hanno scoperto che questo genere di alimento poteva prevenire o rallentare il tumore del colon e poteva anche bloccare la diffusione di un cancro già nella fase avanzata. Nonostante ad una prima occhiata queste patate possano impressionare, alla fine non c’è nulla di nuovo nei nostri piatti, visto che le antocianine sono presenti nei mirtilli, uva e cavoli rossi. Per la commercializzazione però ci vorrà ancora un po’ di tempo.

[Fonte: Asca]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>