Pressione alta, latte e yogurt per combatterla

di Ma.Ma. Commenta

Latte e yogurt per combattere la pressione alta: è quanto emerge da uno studio condotto negli Stati Uniti su 2.636 per diciassette lunghi anni e i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica British Journal of Nutrition. Secondo i ricercatori che hanno preso parte allo studio, consumare questi due alimenti sarebbe un metodo perfetto per combattere l’ipertensione.

Latte e yogurt devono però essere parzialmente scremati per avere un effetto benefico sui valori della pressione sanguigna che, quando troppo elevati, aumentano il rischio di contrarre tutta una serie di disturbi legati all’apparato cardio-vascolare soprattutto. Lo yogurt sarebbe il perfetto alleato contro la pressione alta ad ogni età: secondo quanto emerso dallo studio sopra indicato, un consumo regolare nel tempo di questo alimento ridurrebbe di gran lunga i rischi di essere colpiti da ipertensione. Lo yogurt sarebbe importante anche in ottica preventiva: non solo dunque come cura della pressione alta ma anche come strumento per mantenere i valori buoni nel tempo.

E parallelamente ai risultati pubblicati sul British Journal of Nutrition, ecco che anche altri sono stati resi noti e confermano quando affermato fino ad ora. Nove studi prospettici portati avanti tra America e Europa su un campione di oltre 57mila persone hanno evidenziato che consumare ogni giorno 200 g tra latte e derivati riduce di ben il 3% il rischio di ipertensione.

La pressione alta è un disturbo che colpisce uomini e donne indistintamente e che è anche in Italia molto diffuso. Attraverso il Progetto cuore condotto dall’ISS (Istituto Superiore di Sanità) si sono individuate la percentuali di uomini e donne che soffrono di pressione alta: 33 e 31%. Insomma abbassare i livelli di pressione è importante per mantenersi in salute e ridurre al minimo i rischi di contrarre malattie cardio-vascolari. Se yogurt e latte possono essere validi alleati per raggiungere l’obiettivo, ecco che forse vale la pena consumarli di frequente.

Potrebbe interessarti anche:

PRESSIONE ALTA: BISOGNA ANDARE AL PRONTO SOCCORSO?

PRESSIONE ALTA, TRA LE CAUSE I SUCCHI DI FRUTTA?

PRESSIONE ALTA VALORI DI SOGLIA E NORMALI

Photo Credits | mama_mia / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>