Verdure a foglie verdi contro il glaucoma

di Valentina Cervelli Commenta

Le verdure a foglie verdi potrebbero ridurre il rischio di sviluppare il glaucoma. Si parla di un consumo giornaliero di questa tipologia di vegetali, secondo ciò rilevato dai ricercatori del Brigham and Women’s Hospital e dell’Harvard Medical School di Boston.

Una dieta ricca di verdure è da sempre amica della salute: minore rischio di ipertensione e malattie cardiache e un corretto funzionamento dell’apparato gastrointestinale. Senza contare un più basso apporto calorico. Studiando un gruppo di persone e le loro abitudini alimentari gli scienziati statunitensi sono giunti alla riaffermazione che una simile regime possa apportare benefici ma alla scoperta che coloro che consumano giornalmente insalata o altre verdure a foglie verdi vedono calare le possibilità di sviluppare il glaucoma del 20% circa.

Il coordinatore della ricerca, il dott. Jae Kang ha studiato le condizioni di salute di circa 64 mila infermieri facente parte di un ampio campione sotto osservazione tra il 1984 ed il 2012 incrociandole con i dati di un altro studio coinvolgente circa 41 mila ulteriori individui in un periodo di tempo compreso tra il 1986 ed il 2014. Nessuna delle persone sopracitate era affetta da glaucoma al momento dell’inizio delle rispettive ricerche. E’ stato possibile verificare come coloro che consumavano questo tipo di verdure (contenenti ottime dosi di nitriti e nitrati, N.d.R.) mostravano un rischio minore di sviluppare la patologia grazie ad un maggior controllo della pressione arteriosa. Spiega il ricercatore:

Le prove ottenute suggeriscono che questa sostanza mostri benefici nei confronti della circolazione sanguigna. E va sottolineato che la fonte alimentare della stessa è per l’80% derivante dalle verdure a foglia verdi. Sebbene i livelli di nitriti nel plasma sono stati associati ad un minore rischio di glaucoma ancora non possiamo provare una correlazione causa-effetto con certezza.

Di certo nel frattempo non farà male consumare comunque buone dosi di questi vegetali. Nel caso non dovessero proteggere la nostra vista, sarebbero utili ad ogni modo per favorire la nostra salute.

Photo Credits | Dionisvera / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>