WineZero, il vino analcolico

di Piera 0

Il vino, definito anche come il “nettare degli Dei”, accompagna spesso serate divertenti in compagnia di amici, aperitivi, ma anche pranzi e cene. Presente sulle tavole degli italiani si ritrova spesso sottoaccusa da coloro che lo ritengono pericoloso per la salute, sopratutto per chi soffre di alcune patologie, ma anche apprezzato da quanti sostengono che un buon bicchiere di vino al giorno possa invece aiutare a mantenersi in buona salute.

Inoltre, il vino è sconsigliato non solo in presenza di alcuni problemi, ma sopratutto quando ci si deve mettere alla guida. L’alcool, come è noto, rallenta i riflessi e diminuisce la capacità di attenzione e, per evitare di ritrovarsi in situazioni pericolose e rischiare di dover pagare una multa salata, bisogna spesso rinunciare ad una sana bevuta in compagnia. Dal Veneto, però, patria di alcuni vitigni famosi, arriva il vino analcolico, Wine Zero, che conserva tutti benefici del vino eliminando però rischi ed i problemi legati all‘alcool.

Questo vino speciale viene ottenuto da uve selezionate e pregiate, ma durante il processo però, viene eliminato completamente l’alcool. In questo modo, si possono gustare tutte le qualità del vino e, grazie alla mancanza di sostanza alcolica, si riducono drasticamente la calorie.

Un vino speciale, insomma, dedicato a chi soffre di particolari patologie, come problemi cardiovascolari ed ipertensione, per cui è assolutamente sconsigliato l’uso di alcool, ma anche per chi tiene particolarmente alla linea o segue un regime alimentare ipocalorico.

Tra i prodotti del marchio Wine Zero si possono trovare bottiglie di vino bianco, rosato e rosso ed anche uno speciale vino bardolese invecchiato 12 mesi. Una particolarità, invece, è il formato lattina da 250 ml, ideale sopratutto per gli aperitivi e per un assaggio veloce in compagnia.

Anche se questo wine analcolico può raccogliere critiche dagli appasionati del vino, è possibile assaggiarlo acquistando direttamente on-line una bottiglia della tipologia preferita. Un’idea per conoscere i diversi prodotti di Wine Zero è quella di acquistare il bouquet per provare i vini bianchi, rossi e rosati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>