Obesity Day, i dati: un italiano su 3 ha problemi di peso

di Marco Mancini Commenta

Si è appena conclusa l’Obesity Day, la manifestazione per informare la popolazione mondiale dei rischi e dei rimedi contro l’obesità. La fotografia dell’Italia che esce da questa due giorni è molto preoccupante. Nonostante gli appelli e la maggiore conoscenza dei rischi, il peso degli italiani continua a crescere, tanto da portare il numero delle persone in sovrappeso a superare il 30% della nostra popolazione.

I numeri sono allarmanti, e riguardano in particolar modo i bambini, calcolati in 138 mila quelli obesi e quasi un quinto quelli in sovrappeso. Gli uomini hanno superato le donne in quanto ad obesità, dato che nella fascia d’età 35-74 anni sono il 25% contro il 24%. In termini assoluti si calcola siano 4 milioni e 700 mila le persone obese in Italia.

I motivi sono tanti, e vanno dalla cattiva alimentazione alle cattive abitudini, specialmente quella di mangiare un panino alla scrivania per non lasciare il lavoro nemmeno un secondo. Purtroppo però gli italiani fanno poco per porre rimedio a questa situazione, tanto che le persone obese che fanno ricorso alla chirurgia plastica per perdere qualche chilo sono in netto aumento con una stima di circa seimila operazioni all’anno e un milione e mezzo di persone in lista d’attesa.

[Fonte: Repubblica]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>