Testogel per dimagrire, funziona?

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico
Da qualche tempo ho incominciato la terapia a base di Testogel, dopo aver fatto diverse analisi e stabilito con il medico di base e lo specialista la necessita’ della terapia. Applico il testogel aprendo la bustina mettendo il contenuto su un avambraccio e strofinando l’avambraccio sull’ altro per evitare di usare le mani e sprecare prodottto. La terapia e’ stata monitorata diverse volte ad intervalli regolari e sembra avere buoni risultati e i valori sono buoni. Assieme a questa sto facendo una cura dimagrante visto che il testosterone e’ solubile nell’adipe. Essendo un uomo ho l’adipe concentrata in particolare sull’addome e sui fianchi. Il medico generico dice che l’assunzione di testosterone aiuta anche la perdita di peso. La mia domanda e’ la seguente: applicare il testogel sulla zona addominale e i fianchi potrebbe aiutare a favorire lo scioglimento dell’ adipe in quelle zone?

 

Specializzazione Andrologia
Tipo di Problema Terapia Testogel e dimagrire

 

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

Salve, in realtà no perchè l’assorbimento avviene a livello ematico e poi il farmaco si distribuisce in tutto il corpo e solo allora ha la sua azione biologica; conviene cambiare sempre zona per evitare irritazioni. Nulla altro. Cordiali saluti

 

 

Per altri consulti visita la nostra pagina specifica: “Chiedi all’esperto: Consulti online su Medicinalive

E’ doveroso ricordare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>