7 falsi miti sugli anticoncezionali

di Valentina Cervelli Commenta

Sul sesso e sugli anticoncezionali sono diversi i falsi miti nei quali la popolazione spesso crede ciecamente.  Scopriamoli insieme da vicino, correggendo il comportamento sbagliato che da loro deriva.

1) Il coito interrotto funziona

Prima di tutto questo modo di comportarsi non equivale ad un anticoncezionale. Viene popolarmente definito come “salto della quaglia” il coito interrotto, ovvero il ritrarsi dalla vagina della donna  prima dell’eiaculazione: purtroppo non è sicuro come molti credono. Il liquido pre-eiaculazione che gli uomini secernono prima dell’orgasmo, contiene anch’esso spermatozoi.

2) Solo pillola e preservativo

Il preservativo e la pillola non sono l’unica arma anticoncezionale a disposizione delle persone. I metodi contraccettivi sono molti e di diffuso utilizzo. Bisogna imparare a non averne paura ed a informarsi correttamente in merito ai quali possano essere i più adatti a seconda della persona.

3) Non si rimane incinte se si fa sesso in piedi

E’assolutamente falso e forse uno dei peggiori falsi miti mai partoriti dalla mente umana. Si può, infatti, rimanere incinte in qualsiasi posizione.

4) Non si rimane incinta con le mestruazioni

Sbagliato. Non si può avere la certezza del momento in cui l’ovulazione è effettivamente avvenuta e l’ovulo ha raggiunto l’utero. Bisogna tener da conto che lo sperma può arrivare a vivere fino a sette giorni nel corpo di una donna ed essere fecondante nel corso dell’intero periodo.

5) La prima volta è sicura

Lo è solamente se si usa un preservativo o qualasiasi altro anticoncezionale che evitino allo spermatozoo di entrare in contatto con l’ovulo. Ergo, la prima volta si può rimanere incinte se si è già fertili.

6) Non si rimane incinte se ci si lava subito dopo

Questo è uno dei falsi miti più fantasiosi che la mente umana abbia mai concepito. Nessuna lavanda può fermare la risalita degli spermatozoi verso l’utero e soprattutto avete pensato a quanto tempo passa prima dell’effettivo lavaggio?

7) Utilizzare l’olio per massaggi al posto del lubrificante aiuta

Utilizzate sempre del lubrificante a base acquosa con i preservativi: quelli a base siliconica rovinano il lattice rendendo il condom non sicuro e sottoponibile a rotture.

Foto Credit | Wemdb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>