Epdays: la prossima settimana un aiuto contro l’eiaculazione precoce

di Marco Mancini 1

Sempre più uomini soffrono di eiaculazione precoce, ma stimare la quantità con precisione è impossibile, visto che solo circa il 10% trova il coraggio di parlarne al medico e discutere una soluzione. La prossima settimana però saranno centinaia di migliaia gli italiani che troveranno una persona disponibile ad aiutarli, grazie all’iniziativa denominata “Epdays“.

Si tratta di una tre giorni, dal 25 al 27 novembre, in cui nei centri specializzati ci saranno controlli gratuiti e supporti di medici che tenteranno di far affrontare questo problema che colpisce un italiano su cinque, e provoca sentimenti di rabbia e frustrazione, i quali possono degenerare anche in qualcosa di peggiore.

Tecnicamente un rapporto sessuale dovrebbe durare tra i 3 e i 7 minuti, mentre chi soffre di eiaculazione precoce difficilmente supera i 60 secondi, e delle volte non riesce a trattenersi nemmeno prima della penetrazione. Si tratta comunque di un problema non grave e che si può risolvere, basta farsi aiutare. Per ulteriori informazioni visitate il sito www.eiaculazioneprecocestop.it oppure consultate il numero verde 800.93.33.18.

[Fonte: Pagine Mediche]

Commenti (1)

  1. 35. Magnificent web site. Lots of useful information here. I’m sending it to several friends ans also sharing in delicious. And naturally, thanks for your effort!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>