Viagra per donne, il Lybrido nel 2016

di Valentina Cervelli 0

Il viagra per le donne? Bisognerà aspettare , ma con molta probabilità lo vedremo arrivare in commercio. Anche se finché non lo troveremo sugli scaffali manterremo un certo scetticismo, sembra proprio che con Lybrido, si possa essere giunti ad una formulazione efficace.

E’ innegabile che nel corso degli ultimi anni siano stati diversi gli annunci sensazionalistici con i quali veniva lanciato l’ipotetico ( e sempre vicino) arrivo della messa in commercio del viagra per donne. Ora con questa nuova pillola ideata dalla casa farmaceutica olandese Emotional Brain si compie un altro tentativo, che solo il tempo sarà in grado di mostrarci come valido. Il medicinale è composto da testosterone e da un principio attivo simile al citrato di Sildenafil utilizzato nella pillola blu maschile ed è attualmente sottoposto ad un trial clinico del quale però ancora non sono stati resi noti i dati.

Il viagra femminile nasce per aumentare il desiderio delle donne ed aumentarne la soddisfazione sessuale ed è un tentativo fatto da tante case farmaceutiche non solo per ovviare ad un problema sessuale più diffuso di ciò che si crede, ma anche per sfruttare un mercato potenziale davvero vasto. Pensate semplicemente a quanto il viagra ed il cialis siano richiesti anche online nonostante i rischi che di solito si corrono con questo tipo di commercio.

Nelle donne il farmaco in questione non punta solamente ad agire sull’organismo favorendo una reazione fisiologica, ma anche a coinvolgere la sfera psicologica del gentil sesso, fattore molto importante quando si parla di piacere e sessualità femminile. Secondo le indiscrezioni che girano nel settore, Lybrido sembra riesca a coniugare entrambi gli aspetti ampliando in qualche modo l’effetto del testosterone. La pillola, spiegano i ricercatori olandesi, deve essere assunta tre ore e mezza prima del rapporto sessuale. Se le sperimentazioni cliniche in corso andranno bene e si riveleranno positivi anche ulteriori test su campioni più ampi, la pillola potrebbe entrare in commercio nel 2016.

Photo Credit | Pachd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>