Ragazza non mangia da 5 anni: è affetta da gastroparesi

di Valentina Cervelli Commenta

Il suo nome è Ayllah-Beau Foley ed è una ragazza di 19 anni come tante, tranne per il fatto che da 5 anni non mangia perché affetta da gastroparesi. La sua famiglia, dopo aver lottato per tutto questo tempo da sola alla ricerca di una cura, ha deciso di rendere pubblica la sua storia e chiedere aiuto.

Circa 5 anni fa la ragazza si è recata in India con i suoi genitori. La giovane aveva iniziato ad accusare dei forti dolori allo stomaco ed in un primo momento si era pensato ad una semplice intossicazione alimentare. Il mal di stomaco però dopo qualche giorno non passava e ulteriori analisi eseguite su Ayllah-Beau hanno consentito di ottenere una diagnosi di gastroparesi. Si tratta di una malattia molto rara che paralizza i muscoli dello stomaco. Di solito è accompagnata da problemi di motilità intestinale e porta alla compromissione del processo di svuotamento gastrico. Lo stomaco in pratica non consente la digestione naturale del cibo ingerito.

Per ovviare al problema i medici hanno deciso di sottoporre la ragazza ad una alimentazione artificiale che consta nel passaggio del cibo attraverso un sondino per circa 14 ore al giorno. Questo approccio ovviamente non rappresenta una cura: la storia è stata resa nota proprio per scoprire se qualche medico o struttura estera possano conoscere una terapia di cui i medici inglesi non sono a conoscenza.

La gastroparesi è una patologia, come avrete capito, difficile da curare, soprattutto se come sembra nel caso di questa ragazza la capacità di contrarsi di quest’organo è quasi del tutto compromessa. Per quanto possibile Ayllah-Beau tenta di condurre una vita normale, sebbene la sacca di alimentazione artificiale che deve portare con sé la costringa a non poter vivere normalmente la sua vita. La speranza dei suoi genitori, ed anche la nostra a dire il vero, è che possa presto trovare qualcuno in grado di aiutarla.

Photo Credit | ITV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>