Uomo guarisce da melanoma metastatico con immunoterapia

di Sveva Commenta

Vi raccontiamo la storia di un uomo che vive a Prato, in Toscana, e che ha sconfitto un melanoma metastatico grazie alla immunoterapia. Da qualche mese il paziente ha finito le cure e adesso è in procinto di partire per il Cammino di Santiago. Durante tutto il tragitto indosserà la maglia della onlus Aquattromani che supporta i pazienti del reparto Immunoterapia Oncologica dell’AOU Senese che lo ha aiutato in tutto questo lungo periodo caratterizzato dalla lotta contro il melanoma. Una storia commovente e a lieto fine, che questo signore ha voluto rendere pubblica per infondere speranza a chi, come lui, si trova costretto ad affrontare un male pericoloso come appunto il melanoma.

uomo co melanoma metastatico

Tre mesi di vita: questa l’aspettativa che era stata data a questo signore di Prato, colpito da metastasi in una zona del corpo definita non operabile dai medici. Nel frattempo però questo signore era entrato in contatto con il reparto di Immunoterapia Oncologica dell’AOU Senese e, dopo accurate visite, era stato inserito in cure sperimentali disponibili presso il reparto. Cure che nel giro di qualche mese hanno condotto il paziente verso la guarigione facendo scomparire le mestastasi.

L’immunoterapia oncologica è ad oggi una delle strade alternative da percorrere per sconfiggere i tumori. Mentre chemioterapia e radioterapia attaccano il cancro dal di fuori, distruggendo le cellule malate, l’immunoterapia va ad attivare e rinforzare il sistema immunitario del paziente, inducendolo ad attaccare le cellule malate dall’interno.

MELANOMA, MESSA A PUNTO IMMUNOTERAPIA EFFICACE MA OCCHIO ALLE LAMPADE

Una nuova tecnica per sconfiggere il cancro che che due anni fa è stata inserita dal rispettabile Science al primo posto tra le 10 maggiori innovazioni scientifiche del 2013 (potete trovare maggiori informazioni al riguardo anche sul sito ufficiale della AOU Senese, la struttura presso il quale è stato curato il paziente di cui vi stiamo parlando). Adesso, per dimostrare che sconfiggere il melanoma è possibile, questo signore toscano partirà per Santiago di Compostela in una maratona simbolo per tutti coloro che sono malati di tumore.

Foto |Ufficio Stampa AOU Senese